Filomena Lamberti, la prima donna sfregiata dall’acido, nella Biblioteca di Guagnano

0
16

Per la rassegna ‘StraOrdinarie’, rientrante nel programma ‘I Fiori di Marzo’, a cura dell’Amministrazione Comunale di Guagnano, verrà ospitata Filomena Lamberti, la prima donna in Italia sfregiata dall’acido. L’incontro è previsto per domani, mercoledì 20 marzo, alle ore 18:00, presso la Biblioteca del Negroamaro e delle Terre d’Arneo, in via Pio XII.

Nel 2012, Filomena Lamberti ha provato a troncare la relazione violenta con l’ex marito, reo poi di averla sfigurata mandandola in terapia intensiva e costringendola a ben 30 interventi chirurgici.  Un racconto denso di dolore quello di Filomena, ma anche di grande coraggio.

Una testimonianza diretta di vita vissuta, con un inevitabile impatto sulle sensibilità di ciascuno.

Si tratta di un incontro prezioso per coltivare la Cultura del rispetto, contro ogni stereotipo, per contrastare la violenza e promuovere la parità di genere attraverso una sensibilizzazione concreta e senza fronzoli . Nell’occasione verrà presentato il libro ‘Un’altra vita’, che racconta la storia di Filomena attraverso la sua voce e quella delle donne amiche dell’associazione ‘Spaziodonna’. È prevista la presenza dell’Avvocata Paola Pesce, operatrice del Centro Antiviolenza ‘Linearosa’ di Spaziodonna  a Salerno.

L’evento rientra anche nel percorso di formazione à sempre a cura  dell’Amministrazione comunale.