E…state in stazione: giovedì, 4 Luglio, dedicato alla “caccia al tesoro”, al baratto e alla musica

0
466

gruppoA Novoli, continua “E…state in stazione” la sette giorni organizzata dal Rione Stazione, e lo fa in modo originale, parlando di baratto, ritornando indietro nel tempo. Ma vediamo come funziona partecipare al baratto: bisogna portare massimo 5 oggetti da scambiare, ma non devono essere oggetti vecchi o destinati alla “spazzatura”, è d’obbligo che siano merce riutilizzabile, che forse può non servire per sé ma può servire ad altri. Gli organizzatori raccomandano che gli oggetti siano puliti, lavati e in buone condizioni.

Questa è una buona occasione per rendere utile ciò che non lo è più.

Cosa portare. Abbigliamento, borse, scarpe, occhiali da sole, accessori, cinture, cappelli, cravatte, sciarpe, foulard, profumi, libri, cd, vinili, giocattoli, cornici, lampade, oggettistica, utensili da cucina, piccoli attrezzi per il bricolage. Cosa non portare. Oggetti ingombranti, inutilizzabili o sporchi. Il Mercatino inizia alle 21 in Piazza Stazione.

 La serata però comincerà con la “caccia al tesoro” che vedrà tantissimi gruppi di ragazzi impegnati a identificare indizi e attraverso la conquista di vari indizi giungere alla conquista del “tesoro”.

In chiusura ci sarà l’esibizione live-rap “It’s hip hop time”, di Munny insieme a Mixa & Lampo con l’intera Street Recordz Fam, Gentle-T e Rotella. A seguire, dalle ore 23, selezioni di musica Techno, House e Dubstep con Mattia Del Sole, Simone Indennitate, Antonio The General e tanti altri dj della scena salentina.

 {loadposition addthis}

 

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleLa mostra fotografica “il viaggio… la ricerca” di FotoFucina a Salice Salentino
Next article“E…state in stazione, venerdì 5 Luglio, appuntamento con il teatro, in scena “I Giullari di San Francesco”.