Lecce: Il Teatro Paisiello ha ospitato la Scuola di danza di Porto Cesareo “Emotion Dance”.

0
858

 scuola danza

Lecce – Si è svolto giovedì 4 luglio, presso il Teatro Paisiello lo spettacolo di fine anno “Le quattro stagioni”, tenuto dalla Scuola di danza di Porto Cesareo “Emotion Dance”.

Le raffinate coreografie che rappresentavano il tema della Natura e delle Stagioni, pensate e curate dalla maestra Cristina Parente,  spaziavano tra i diversi stili studiati durante il corso dell’anno dagli allievi: classico, contemporaneo e moderno.

La scuola “Emotion Dance” spicca tra l’altro, non solo per la professionalità e competenza della maestra Cristina ma anche per essere l’unica scuola di danza di Porto Cesareo in cui si studia la disciplina della danza classica. Circa 60 gli allievi che si sono esibiti, dai 3 ai 22 anni, e che hanno emozionato amici e parenti presenti in sala. Tra questi anche l’eclettica artista Gloria Arnesano, nota cantante e musicista.

Conduttrice della serata la giornalista Fabiana Pacella. 
Due le special guest: Francesco Arnesano del gruppo di pizzica salentina “Turritopsis”, ospite in una delle coreografie, che ha poi accompagnato al violino un reading di un brano; e Andrea Verdesca, ballerino che vanta collaborazioni con Lorella Cuccarini e Paola Barale, che ha letteralmente ipnotizzato il pubblico con la sua performance.

Foto di: Giovanni Parente

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articlePorto Cesareo: si parte con il Palio dei rioni, ecco il calendario dell’estate 2013
Next article“E…state in Stazione” si trasforma in un centro fitness all’aperto con “Stazione… in MOVEMENT”.