Decima edizione del Premio “Maurizio Rampino”: per partecipare c’è tempo fino al 23 aprile

0
650

MAURIZIO RAMPINOTrepuzzi (Le) – Il 23 aprile 2016 è l’ultimo giorno utile per iscriversi e partecipare alla decima edizione del Premio Giornalistico Maurizio Rampino, concorso promosso ed organizzato dal Comune di Trepuzzi in partnership con l’Associazione “Amici di Maurizio”, patrocinato dall’Ordine Nazionale dei Giornalisti, dall’Ordine dei Giornalisti di Puglia, da Coldiretti, dal GAL Valle della Cupa, dall’Unione dei Comuni del Nord Salento ed in collaborazione con La Gazzetta del Mezzogiorno. 

L’iniziativa ricorda la figura del giornalista trepuzzino scomparso il 14 giugno 2006, la sua indipendenza di giudizio, il suo coraggioso saper andare controcorrente e anticipare i tempi, il suo osservare quello che accadeva e saperlo riportare con puntualità e obiettività e “prosegue” il suo lavoro.

Al Premio potranno concorrere gli autori di articoli in lingua italiana, reportage fotografici e servizi radiotelevisivi trasmessi dal 1° gennaio 2015 al 15 aprile 2016 sul tema Il diverso tra noi. Rispetto e disprezzo, accoglienza e intolleranza: le mille sfumature della “cultura” occidentale. Prevista, inoltre, una sezione dedicata alle opere inedite (anche pubblicate su blog o testate non regolarmente registrate in tribunale).

Il premio è riservato ad autori che, al momento dell’iscrizione, abbiano compiuto i 18 anni di età, non necessariamente iscritti all’Ordine dei Giornalisti, nell’intento di valorizzare l’impegno di Maurizio Rampino sulla formazione professionale dei giovani colleghi e degli aspiranti giornalisti. La Giuria del concorso è composta dal sindaco del Comune di Trepuzzi, dal presidente dell’Associazione “Amici di Maurizio”, dal presidente dell’Ordine dei giornalisti della Puglia (o da persone delegate) e da due giornalisti de La Gazzetta del Mezzogiorno.

All’autore dell’articolo/servizio primo classificato saranno assegnati il “Premio giornalistico Maurizio Rampino – X edizione ” e la somma di 2.000 euro. Sono inoltre previsti due altri premi di 1.500 e 1.000 euro per il secondo e il terzo classificato. Un premio di 500 euro andrà all’autore del miglior inedito. Nel corso della cerimonia di premiazione, che si svolgerà a Trepuzzi (data ancora da definire), sarà consegnato anche il “Premio Giornalistico Maurizio Rampino alla carriera” che nel corso di questi anni è andato ad Antonio Padellaro (2011), Luca Telese (2012), Riccardo Iacona (2013), Corrado Formigli (2014) e Sandro Ruotolo. (2015).