Capodanno cinese – È l’anno del serpente

0
479

Questa notte un miliardo e 300 mila abitanti della Cina hanno festeggiato la notte del Capodanno lunisolare. Il calendario cinese segue, infatti, le fasi della luna e del sole per misurare lo scorrere del tempo, facendo cominciare il nuovo mese ogni novilunio. La data del Capodanno cinese varia ogni anno ed è compresa tra il 21 gennaio e il 19 febbraio.

Oggi 10 febbraio si concludono i festeggiamenti della Festa di Primavera con la tradizionale Festa delle Lanterne. La preparazione all’arrivo del nuovo anno è intensa e particolare. Molte famiglie dedicano i giorni che precedono i festeggiamenti ad accurate pulizie della casa per scacciare la sfortuna e poter accogliere la fortuna. Durante la Festa delle Lanterne è loro usanza andare in giro per le strade della città con in mano lanterne colorate e porre candele alle finestre delle case, per guidare ed attrarre gli spiriti benevoli.

Secondo l’oroscopo cinese ogni anno è associato ad un animale a rotazione. Quest’anno a Pechino si dà il benvenuto all’anno del Serpente. I festeggiamenti tradizionali cinesi stanno conquistando anche i non asiatici, e chissà che prima non diventi una sorta di “tradizione acquisita”… in fondo ad ottobre intagliamo le zucche.

{loadposition addthis}

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleLa forza dell’amore
Next articleSalento Metal Contest 2013