Al “Koreja” si chiude La Stagione Dei Ragazzi

0
345

Tre baseLecce – Presso i Cantieri Teatrali Koreja – Teatro Stabile d’Innovazione del Salento sta per chiudersi la rassegna di spettacoli dedicati alle scuole per il ciclo 2012/2013 organizzata dal teatro di via Dorso a Lecce, denominata “La Stagione Dei Ragazzi”.

Numerosissime sono state le rappresentazioni messe in scena sin da novembre, basti citare “Alice”, “Il Sole di chi è?”, “La Parola Padre” o “La Visita”; l’ultima che manca all’appello è “Giardini di Plastica”.

Questo spettacolo, accessibile a tutti, compresi i ragazzini di scuola materna, ha vinto il Premio Speciale come Miglior Spettacolo di Teatro Ragazzi nell’ambito del XVI International Theatre Festival For Children and Young Adults tenutosi a Isfahan, in Iran.

La rappresentazione non contiene una vera e propria storia che non sia quella inventata, lì al momento, dai tre attori in scena (Alessandro Crocco, Giovanni De Monte e Maria Rosaria Ponzetta) con le loro trasformazioni.  Chi decide di subirne l’incantesimo, dovrà prepararsi a un viaggio sorprendente alla scoperta di mondi magici dove colori, luci e suoni assecondano i propri desideri. Basta, insomma, lasciarsi andare ai ricordi e ai sogni, dare sfogo all’immaginazione e si potranno incontrare extraterrestri, samurai, fate, angeli o tanto altro.

Tutto questo all’insegna del riciclo e, grazie all’uso fantasioso delle luci, tubi, abiti, copri capi e materiale povero si trasformano fiabescamente in immagini strampalate e buffe.

La regia è affidata a Salvatore Tramacere. Per godere di quest’ultimo lavoro teatrale della Stagione Dei Ragazzi basta non prendere impegni per giovedì 18, venerdì 19 o sabato 20 aprile!

{loadposition addthis}