Agorà Design 2023: architettura, design e territorio

0
15

Ritorna anche quest’anno la nuova edizione di Agorà Design, un festival biennale che celebra e promuove la circolazione di idee sui temi culturali e sociali legati al design, all’architettura, all’innovazione progettuale.

L’appuntamento è al Palazzo Baronale di Martano che ospiterà da giovedì 28 settembre fino a domenica 1 ottobre oltre a laboratori, talk, lectio magistralis, workshop con designer, giornalisti ed altri esperti del settore, anche una mostra con ben 100 progetti selezionati per le sezioni Living e Gardern per il contest “Iperlocale: architettura e design dai territori”.

Ad inaugurare i lavori, il prossimo sabato 23 settembre, alle ore 11, una conferenza stampa nel Teatrino del Convitto Palmieri di Lecce, dove prenderanno parte Alessandro Delli Noci (assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia), Fabio Tarantino (sindaco di Martano), Lucia Rescio (presidente di Agorà Design e General Manager della Sprech), e i rappresentati degli altri partner coinvolti dall’iniziativa.

Ha studiato Lettere moderne presso l’Università del Salento ed è stata allieva della Scuola Superiore Isufi. Attualmente, svolge un dottorato di ricerca in “Langue, Culture et Civilisation Italiennes” presso l’Université Côte d’Azur di Nizza, in co-tutela con l’Università L’Orientale di Napoli (dipartimento di Studi Internazionali). Le sue principali ricerche riguardano lo sviluppo dell’identità maschile nel mondo militare dell’Italia contemporanea, a metà tra la storia sociale, la storia della medicina e la storia giuridica. I suoi interessi l’hanno condotta a Dijon, presso l’Université de Bourgogne, dove ha trascorso un semestre di studio, e presso l’École française de Rome, dove ha svolto un periodo di ricerca. Tra gli altri interessi, annovera il giornalismo impegnato, la musica d’autore e il cinema indipendente.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleSabato 30 settembre, con Tario e i Mundial si conclude la rassegna “L’estate sta finendo”
Next article“SALENTO SPOSI”, l’evento perfetto per celebrare l’amore in modo unico e speciale