A Novoli un premio alle giovani eccellenze

0
1448

Sabato 14 maggio, dalle ore 19 nella sala conferenze nel Palazzo Baronale, un dibattito  per parlare di giovani, futuro e territorio. Durante la serata il conferimento ad honorem del “Premio Eccellenze Novolesi” a Paola Leaci e Daniel Vetrugno, due ricercatori novolesi inseriti negli staff di ricerca delle onde gravitazionali


Daniel Vetrugno Paola De LucaNovoli (Le) – Un incontro per discutere di giovani e futuro e un premio, istituito dal Comune di Novoli con il patrocinio della Fondazione Fòcara, per riconoscere i successi delle eccellenze che si sono distinte in campo nazionale, contribuendo alla valorizzazione del territorio con la loro attività.

Il convegno si terrà all’interno della sala conferenza del Palazzo Baronale, sabato 14 maggio alle ore 19, e comprenderà il conferimento ad hororem del “Premio Eccellenze Novolesi” alla dottoressa Paola Leaci e al dottor Daniel Vetrugno, ricercatori novolesi impegnati nella ricerca delle onde gravitazionali.

Il dibattito, moderato dal giornalista di TeleRama News Giorgio Demetrio, ospiterà gli interventi del sindaco Gianmaria Greco, del consigliere regionale Luigi Manca, di Alessandro Delli Noci (assessore all’Innovazione del Comune di Lecce) e di un rappresentante del gruppo Giovani Confindustria Lecce. Nel corso della serata sarà presentato l’istituendo Premio alle eccellenze, con il riconoscimento ai due ricercatori e l’avvio di una commissione per l’individuazione di altri giovani meritori per le successive edizioni.

Paola Leaci, inoltre, sarà protagonista di un incontro (nella mattina di sabato, dalle ore 10.30) con gli alunni della Scuola Media di Novoli insieme al dirigente scolastico Gilberto Spagnolo e al corpo docente. “Abbiamo istituito il Premio Eccellenze Novolesi – ha affermato Gianmaria Greco, primo cittadino della comunità nord salentina – per celebrare il merito dei nostri concittadini che si contraddistinguono nella società e nel mondo. Con il premio a Paola Leaci e Daniel Vetrugno non potevamo auspicare un esordio migliore”.

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleDai un calcio al mal di testa: VIII Giornata Nazionale sulle Cefalee
Next article“L’Osceno del Villaggio” presentazione del libro a Galatina