A Nardò la presentazione del calendario della Riserva Nazionale. La soddisfazione dei sindaci soci di Amp e del presidente del Consorzio

0
22

Un anno intero che scorre sulle splendide immagini naturali di coste, luoghi, spiagge e fondali, dell’Area Marina Protetta Porto Cesareo (Amp).  Sarà presentato domani, martedì 21 dicembre, presso la Sala Museo della città e del territorio del castello di Nardò, a partire dalle 18, il calendario 2022 realizzato dal Consorzio di Gestione della Riserva Nazionale, grazie a 12 scatti realizzati dal fotografo – subacqueo ed operatore di Amp Porto Cesareo Gianluca Romano, che ha scelto di immortalare la natura di tutto il territorio compreso, sorvolando la costa con i droni, immergendosi nei fondali o percorrendo gli oltre 16 chilometri che caratterizzano il suo litorale costiero.

Tutte improntate alla soddisfazione della bellezza del calendario e dei luoghi fotografati, le dichiarazioni dei socie di Amp, da Silvia Tarantino sindaco di Porto Cesareo Pippi Mellone al presidente della provincia Stefano Minerva, Ente che nelle prossime ore delibererà l’ampliamento del perimetro della Riserva Nazionale, al presidente del Consorzio di Gestione Remì Calasso.

“Sono molto contento che il calendario dell’Amp si presenti a Nardò. Da un lato, è un modo per festeggiare l’allargamento del perimetro al tratto prospiciente Porto Selvaggio, un traguardo che la mia città aspettava di tagliare da una quindicina di anni – afferma soddisfatto il sindaco di Nardò Pippi Mellone -. Dall’altro, è l’occasione per rinsaldare ulteriormente i rapporti istituzionali e personali con i nostri amici di Porto Cesareo e con i vertici della stessa Amp, con cui collaboriamo molto proficuamente. Il calendario è bellissimo – conclude Mellone- grazie soprattutto a quell’enorme patrimonio ambientale e paesaggistico dei luoghi compresi nella Riserva e grazie agli occhi sapienti di Gialuca Romano, fotosub e collaboratore di Amp, che ha sapientemente scattato le foto. Auguro a tutti di farsi accompagnare per ogni mese del 2022 dalle immagini straordinarie di un territorio che non smette di stupirci. E che per un sacco di buone ragioni dobbiamo tutelare con ogni mezzo”.

Dello stesso tenore le dichiarazioni del sindaco di Porto Cesareo Silvia Tarantino. “Si rinnova anche per il 2022, l’appuntamento annuale del calendario di Amp Porto Cesareo, che immagini alla mano, ci consente di unire l’arte naturale dei fondali del nostro splendido mare all’arte ed alla tecnica di un fotografo sapiente e preparato come Gianluca Romano – afferma la Tarantino -. Ricordare giorno dopo giorno, tutti i mesi dell’anno, il grande patrimonio di cui siamo custodi e che madre natura ci ha donato, non è solo un dovere da cittadini, ma anche un momento di grande orgoglio e vanto. La presentazione del calendario ci ricorda poi – conclude il primo cittadino jonico – il momento dello scambio degli auguri ed il passaggio di consegne tra l’anno che si sta concludendo e quello che si sta aprendo, un tempo che da sempre rappresenta un momento legato a cose belle, che ci auguriamo tutti siano di rinascita e speranza”.

“Questo è il settimo anno che la nostra splendida Amp Porto Cesareo, pianifica, produce e realizza il suo bellissimo calendario, divenuto ormai atteso appuntamento istituzionale che segna il passaggio tra vecchio e nuovo anno – dichiara Remì Calasso presidente del Consorzio di Gestione Amp -. Tra le novità inserite per il 2022, oltre agli scatti di Gianluca Romano, consiglio la lettura delle pagine site all’interno dello stesso calendario, in cui sono riportate le varie attività che gli operatori svolgono in Amp: dal monitoraggio alle attività di tutela salvaguardia e sensibilizzazione ambientale del territorio al vademecum dei comportamenti corretti che gli umani devono avere con le tartarughe Caretta caretta, specie sottoposta a monitoraggio e tutela scientifica al pari di diverse altre specie ”.