“Rendiamo funzionale il Centro Polifunzionale” : il quartiere Votano-Specchia sceglie di auto-valorizzarsi

0
734

votano 1Trepuzzi (Le) – Guanti, sacchetti per rifiuti, un paio di scarpe da ginnastica e poi una  manciata di ottimismo, un pizzico di sano amore per il proprio quartiere e tanto spirito di iniziativa: è questa la ricetta low-cost per la civiltà. Rapida, solidale e accessibile a tutti. A darne dimostrazione sono loro: gli abitanti del Quartiere Votano-Specchia di Trepuzzi, e a spingerli in quest’avventura è l’amore per i propri figli e per tutti i giovani che in questo parco hanno trovato un luogo di raduno, per fare due chiacchiere, una partita a tennis e un paio di tiri a pallone.

Il centro polifunzionale protagonista di questa iniziativa è situato vicino alla Farmacia Comunale del paese e attualmente appare visibilmente abbandonato a sé stesso, tra rifiuti ed erbacce incolte. Ma loro, gli abitanti della zona, non si sono persi d’animo e, sfidando la lungaggine burocratica, hanno deciso di rimboccarsi le maniche al motto di  “ rendiamo funzionale il centro polifunzionale”.votano 2

La mattinata del 2 giugno, a partire dalle ore 9.00, sarà dedicata alla raccolta dei rifiuti, mentre in quella del 7 giugno i volontari decespuglieranno l’erba alta che rende inaccessibile l’utilizzo di campetti e giochi per i più piccoli.

Una dimostrazione di grande forza e amore per il proprio paese questa, che lascia pensare a quanti problemi ogni comune potrebbe risolvere se solo ogni cittadino smettesse di alienare anche le più piccole difficoltà alle istituzioni locali. Sebbene l’auspicio rimanga sempre quello di una maggiore attenzione da parte di queste ultime sulla questione ambientale, chi ha tempo non aspetti tempo. Chiunque volesse partecipare alle due giornate sarebbe dunque un ospite ben gradito, ricordando che “Chi fa da sé…fa per Tre.. puzzi”.

{loadposition addthis}

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleLecce-Frosinone. Presentazione e probabili formazioni
Next articleLecce-Frosinone: le pagelle. Stupendo Papini, incolore Zigoni