Porto Cesareo, ritrovato un esemplare della tartaruga Caretta-Caretta

0
296

Ampo Porto Cesareo TartarugaPorto Cesareo (Le) – Metti una mattina di marzo sul litorale di Riva degli Angeli… Un uomo che passeggia tranquillo e si ritrova faccia a faccia con un esemplare di tartaruga caretta-caretta, spiaggiatosi nella zona dell’Area Marina Protetta del Comune salentino.
Il rettile probabilmente si è arenato sulla battigia in seguito al maltempo di questi giorni e al seguente moto ondoso sul litorale ionico.

Il giovane ha provveduto subito al recupero della tartaruga he è stata consegnata nelle mani del personale presso la sede dell’AMP.

Ricordiamo che le tartarughe di questa specie sono animali perfettamente adattati alla vita acquatica grazie alla forma allungata del corpo ricoperto da un robusto guscio ed alla presenza di “zampe” trasformate in pinne. La lunghezza di un esemplare adulto è di 80 – 140 cm, con massa variabile tra i 100 ed i 160 kg.

Le prime cure sono state poi prestate  dal Centro Specializzato di Recupero sito nel Parco di Rauccio a Lecce.

Da sempre presso le nostre coste ci sono stati spiaggiamenti di tartarughe e tante altre uova si sono schiuse facendo nascere i piccoli, che sono stati curati e accuditi come dei “figlioletti del mare”.

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleOtto marzo, diversamente festa!
Next article#Amministrative2015: Novoli, terzo ed ultimo sondaggio prima del voto