Trepuzzi, opzione a cinque stelle in alternativa a Miglietta e Taurino

0
1398

Scarpa 2Trepuzzi (Le) “Massimo Scarpa un semplice cittadino che attraverso il movimento cinque stelle ha potuto rappresentare il proprio impegno civico”. Questa la risposta alla nostra prima domanda al candidato sindaco del movimento, non indulgendo al politichese e volendo mettere in primo piano la realtà nuova che egli vuole rappresentare nell’agone politico trepuzzino.

Il meetup, ora movimento cinque stelle, ha animato con varie battaglie il confronto tra amministrazione e cittadinanza attiva denunciando le omissioni ed il malgoverno delle amministrazioni che in questi anni hanno governato il paese. Tra le battaglie più importanti, se è plausibile stilare una graduatoria, al primo posto si può tranquillamente mettere quella sulla xylella

in cui Massimo Scarpa, insieme ai suoi compagni di avventura, non si sono risparmiati nella denuncia, attuando quella politica di strada, stando vicino ai cittadini.

Abbiamo chiesto il perché della scelta del movimento di Beppe Grillo. “I presupposti del movimento sono una garanzia sulla genuinità dell’impegno che ogni candidato a qualsiasi livello decide di profondere; infatti, per poter presentare una lista civica, sono tenuti a dimostrare di avere una fedina penale immacolata e di rispettare tutta una serie di requisiti, tra cui il mancato legame con altri partiti o forze politiche e soprattutto non essere candidabili per più di due mandati”.

Alla nostra domanda su quale sia la diversità di un governo cittadino guidato dal movimento che potrebbe indurre i cittadini a optare per la sua proposta di governo, il candidato ci ha risposto: “Da un’eventuale amministrazione a cinque stelle, i cittadini di Trepuzzi, di diverso da quelle che da venticinque anni governano il paese, in primo luogo avranno sicuramente molta piùScarpa 1 trasparenza nella gestione della cosa pubblica che noi non abbiamo avuto in questi tre anni di attivismo, sbattendo sempre su un muro di gomma per qualsiasi argomento di cui abbiamo chiesto di saperne di più: l’indebitamento, la situazione degli impianti sportivi e così via. Quindi le linee guida, qualunque sia il risultato, saranno: coinvolgimento, trasparenza e partecipazione. I candidati ad esempio, si sono impegnati a rendicontare i cittadini che hanno loro accordato fiducia sul proprio operato; saremo sempre in mezzo ai cittadini, come già facciamo da tre anni a questa parte”.

Questo è Massimo Scarpa, il candidato Sindaco per il MOVIMENTO 5 STELLE che per Trepuzzi, come lui stesso dice “ è una grande opportunità, non è l’opportunità. La VERA opportunità è in ognuno di noi, quando ognuno di noi vuole essere comunità”.