Referendum costituzionale, a Novoli confronto sulle ragioni del Sì e del No con Paolo Pagliaro e Fritz Massa

0
687

Locandina confronto Referendum a NovoliNovoli (Le) – Informarsi su ciò che riguarda il mondo della politica è necessario per ogni cittadino, quando poi a quest’ultimo viene data la possibilità, attraverso un referendum popolare, di esercitare una partecipazione diretta, e non più solo rappresentativa, nella nostra democrazia, appare chiaro che informarsi diventa anche un dovere. Tale affermazione acquista ancora più valore, nel momento in cui, attraverso il referendum sono previste delle modifiche costituzionali.

Il 4 dicembre, dunque, gli italiani saranno chiamati a votare per decidere se approvare o meno la nuova riforma costituzionale, detta anche “legge Boschi”, dal nome del Ministro per le riforme costituzionali, Maria Elena Boschi, che ha firmato la legge insieme al premier Matteo Renzi. La riforma prevede, in sintesi, la fine del bicameralismo perfetto, l’elettività dei senatori, l’eliminazione della figura del senatore a vita, nuove regole per l’elezione del capo dello Stato, un nuovo processo di approvazione delle leggi, le competenze di Stato e regioni, l’abrogazione delle province e del Cnel e alcune novità in materia di referendum.

Visto pertanto il profondo riassetto istituzionale proposto, il dibattito tra i sostenitori del sì e del no, risulta essere molto acceso. La campagna per il Sì è guidata dal premier Renzi e sostenuta da tutta l’area centrista (NCD, SCELTA CIVICA, UCD); mentre quella del No, vede in campo la minoranza PD, Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia e M5S. Anche nel Salento i rispettivi comitati dibattono e spiegano le proprie ragioni; il fronte del No è capeggiato da Paolo Pagliaro, membro dell’Ufficio di Presidenza di Forza Italia, mentre a sostegno del Sì, l’onorevole del Partito Democratico Federico Massa. In questi giorni, infatti, entrambi, sono i protagonisti di numerosi incontri e manifestazioni a favore dell’una o dell’altra parte. Così, anche a Novoli, venerdì 4 novembre alle ore 19 presso il Palazzo Baronale, le ragioni del sì e del no si confronteranno in un dibattito organizzato dal comitato “Novoli per il sì”, con la collaborazione della testata giornalistica Paise Miu. Protagonisti del “duello” saranno gli stessi Paolo Pagliaro e Federico Massa, il dibattito sarà moderato dal giornalista e Direttore Editoriale di Paise Miu, Antonio Soleti.

Appuntamento, dunque a venerdì, perché votare è importante, ma lo è ancora di più farlo in maniera consapevole.