Novoli, tutto pronto al Teatro Comunale per la prima stagione teatrale

0
575

Stagione teatrale

Un progetto promosso da Comune di Novoli, Fondazione Focara di Novoli, Teatro Pubblico Pugliese, in collaborazione con Factory compagnia transadriatica

Novoli (Le) – Il Teatro Comunale di Novoli si avvia a diventare un punto di riferimento per la programmazione culturale del Nord Salento. La stagione teatrale 2013-2014 nata dalla sinergia tra Comune di Novoli, Fondazione Focara di Novoli e dal Teatro Pubblico Pugliese con la collaborazione della compagnia Factory si articolerà in diverse sezioni per abbracciare un pubblico sempre più numeroso e diversificato: la stagione serale di prosa, la danza, i concerti, gli spettacoli domenicali per le famiglie, i matinée teatrali per le scuole, il laboratorio per bambini, il teatro per diletto delle compagnie amatoriali novolesi e altre attività che non mancheranno di coinvolgere e sorprendere l’intera cittadina.

Agli spettacoli in teatro si affiancano performance e momenti laboratoriali in piazza e nell’ex mercato rivolti ad adulti e bambini.
In cartellone molte delle realtà teatrali e musicali più interessanti del territorio pugliese, assieme ad alcune rinomate compagnie nazionali. Una stagione con una grande scommessa nei linguaggi e nei contenuti, un viaggio da compiere assieme agli spettatori. 

Seguendo il percorso tracciato da tempo, il Sindaco Oscar Marzo Vetrugno, dichiara che “oggi a Novoli siamo finalmente in grado di raccogliere i primi preziosi frutti di un grande lavoro collettivo, che ci ha visto tutti coinvolti a vari livelli, in un impresa “epica” per i nostri tempi, impossibile da realizzare senza l’apporto appassionato di tutta la comunità. Non una semplice stagione teatrale, ma un primo traguardo concreto di progetto culturale più vasto e articolato, destinato a ridonare vita al Teatro comunale della città e a far crescere noi tutti cittadini e il nostro territorio grazie al Teatro Pubblico Pugliese e alla giovane compagnia Factory, e soprattutto grazie a tutti i cittadini e al lavoro fin qui svolto, questa prima stagione comunale, s’inserisce oggi in una programmazione regionale più ampia che non guarda all’evento, ma segna una presenza costante e duratura, l’inizio di un percorso che son sicuro darà col tempo risultati sempre migliori”.

Ed il Presidente del Teatro Pubblico, Carmelo Grassi, fa notare come “il progetto Novoli-teatro, abbracci quest’anno Novoli della Focara, in una logica non solo di sostegno, ma di rete tra attività che coinvolgono pubblico, arti, poetiche”.

Si parte con un fuori programma festoso per tutti ad ingresso libero, venerdì 22 alle ore 18.00 in piazza Regina Margherita, i Circondati di Ancona presentano TRI, QUARTER spettacolo musicomico (premio clown 2011).

La rassegna serale apre le porte sabato 23 novembre con Ippolito Chiarello e il suo “Oggi sposi” un varietà tragicomico sul matrimonio, vero e proprio cult dell’attore salentino. Prima salentina anche per la nuova creazione di Francesco Niccolini il drammaturgo toscano oramai di adozione pugliese che con “In Flagrante delicto” (14 dicembre) porta in scena un intrigo storico legato alla figura di Gesualdo.
A Gennaio il primo spettacolo del filone shakespeariano con la riscrittura di Otello visto con gli occhi di Emilia con “Emilia..se solo avessi parlato” con Carla Guido (11 gennaio), la danza contemporanea di Zerogrammi con “INRI” (25 gennaio) un divertente ed emozionante viaggio nel sud delle prefiche e di riti, “Bocche di dama” di Angela De Gaetano (8 febbraio) appassionata interprete di una storia che attraversa una Lecce quasi dimenticata, il viaggio nel diritto del magistrato Salvatore Cosentino “Un diritto messo di traverso” (1 marzo), la travolgente storia di “Orlando innamorato” (15 marzo) con 12 scatenatissimi interpreti di commedia dell’arte guidati da Flavio Albanese e Marinella Anaclerio, il “Romeo e Giulietta” di Factory (29 marzo) che sa divertire e commuovere e ancora l’esplosivo Shakespeare di “Misura per misura” della corte dei miracoli (12 aprile) e in chiusura l’attore Simone Franco con l’omaggio a Gino Sandri “Il mulino degli sconcerti” (26 aprile).

I concerti realizzati in collaborazione con Ululati, l’etichetta musicale di Lupo Editore e con Cool Club prevedono Massimo Donno (4 gennaio), Mino De Santis (1 febbraio) e Francesca Romana Perrotta (8 marzo) ai quali si aggiunge il trio Andrioli-Nigro-Daniele con “Terra ca nun senti” (22 febbraio).

Ritorna la rassegna domenicale CI VUOLE UN FIORE A TEATRO CON MAMMA E PAPA’ inaugurata con successo lo scorso anno, con 8 spettacoli di alcune delle più interessanti formazioni del teatro ragazzi italiano per affrontare un viaggio nelle favole e nei generi del teatro.
Inaugura domenica 24 novembre alle 17.30 “La storia di Hansel e Gretel” del Crest di Taranto per la regia di Michelangelo Campanale. Si prosegue con “La bicicletta rossa” (15 dicembre) dei salentini Principio Attivo; teatro in scena anche a febbraio con il nuovissimo “Hanà e Momò” (23 febbraio); il debutto di “Alice”, spettacolo di danza per bambini di Zerogrammi (26 gennaio), lo struggente racconto de “La grande foresta” di Thalassia (9 febbraio), il ritorno di “Cenerentola” di Factory (16 marzo), compagnia Elektra e Tir danza, “L’Isola” delle compagnie La luna nel letto e Burambò (30 marzo), e in chiusura “Giardini di plastica” di Koreja accompagnato nella piazza dalla parata dei Gigantones costruita dai bambini partecipanti al laboratorio di costruzione di burattini giganti e delle loro piccole storie nell’ex mercato condotto da Fabio Inglese e Cecilia Maffei.

Il Teatro per diletto, spazio dedicato alle compagnie amatoriali novolesi che perpetuano una tradizione teatrale e sociale fondamentale nel tessuto culturale cittadino. Teatrolab presenta “La famiglia Bruscolin” di Oreste de Santis (22-23 marzo), Le Sarmente sarà impegnata invece con “Milioni e Crisantemi” di William Fiorentino (5-6 aprile) e la compagnia di Mario Teni con “Dio vede e provvede” (10 maggio).

Un po’ di numeri:
10 gli spettacoli di teatro e danza (tutti di sabato sera) ai quali si aggiungono quelli delle 3 compagnie amatoriali novolesi che formano la sezione Teatro per diletto, 5 i concerti, 8 gli spettacoli domenicali per le famiglie, 8 le recite al mattino della scena dei ragazzi destinate alle scuole di ogni ordine e grado ed ancora formazione e laboratori ludico espressivi accompagneranno l’intera stagione.

Le novità e i punti di forza:
– La possibilità di abbonarsi alla stagione serale e alla rassegna domenicale “CI VUOLE UN FIORE a teatro con mamma e papà” 
– L’utilizzo di un altro contenitore culturale come l’ex mercato per l’attività dei laboratori ludico espressivi delle domeniche e per alcuni spettacoli particolari come Hana’ e Momò o Parole e sassi del Collettivo Antigone.
– Il nuovo botteghino del teatro sito nell’adiacente Ex mercato diviene un vero e proprio INFO POINT aperto per le informazioni nei giorni di spettacolo e i giovedì pomeriggio.
– La mostra mercato Stelle spade e biscottini dedicata all’editoria per l’infanzia e curata da Un due tre stella.
– La presenza e collaborazione di diverse realtà professionali del territorio come la compagnia Principio attivo teatro, l’ensemble editoriale di Unduetrestella, Cool Club, le compagnie amatoriali novolesi, la Lupo editrice e il sostegno della società agricola Calacara s.r.l.

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleFSE-Unione dei Comuni del Nord Salento, ancora un passo avanti
Next articleSpartak Lecce: 1-0 con la Virtus Salentina e si continua a correre