Lecce, all’Istituto di Scienza Religiose si inaugura il nuovo anno con Mons. Satriano, Arcivescovo di Bari

0
6

Lecce – L’Istituto superiore di scienze religiose metropolitano “don Tonino Bello” inaugura il suo anno accademico lunedì 15 novembre con la prolusione del Gran Cancelliere della Facoltà Teologica Pugliese, l’arcivescovo di Bari-Bitonto, mons. Giuseppe Satriano.
L’evento si svolgerà alle 16.30 presso l’aula magna dell’Istituto Marcelline a Lecce e vedrà l’intervento introduttivo del moderatore dell’Issrm, l’arcivescovo Michele Seccia e la relazione annuale del direttore, prof. Antonio Bergamo.
L’Istituto superiore di scienze religiose “don Tonino Bello”, è un istituto universitario collegato accademicamente alla Facoltà Teologica Pugliese, eretto dalla Congregazione per l’educazione cattolica della Santa Sede, l’11 aprile 2017, al posto del precedente Issr di Lecce.
Il piano di studi prevede un doppio ciclo: il ciclo triennale, al termine del quale si consegue la laurea triennale in scienze religiose; e il ciclo biennale, al termine del quale si consegue la laurea magistrale in scienze religiose, con indirizzo pedagogico-didattico o con indirizzo pastorale della bellezza.
È un Istituto accademico metropolitano, sostenuto, oltre che dall’arcidiocesi di Lecce, anche dalle arcidiocesi di Otranto, Brindisi-Ostuni, dalle diocesi di Nardò-Gallipoli e Ugento-S. Maria di Leuca.