La scrittrice Dacia Maraini a Campi Salentina per presentare il suo libro “La scuola ci salverà”

0
49

Campi S.na (Le) – Domenica 28 novembre, alle ore 18.30, presso la sala Don Pietro Serio in Piazza Libertà a Campi Salentina, la nota scrittrice, poetessa e saggista italiana Dacia Maraini presenterà il suo ultimo libro “La scuola ci salverà”, edito da Solferino.

Attraverso una selezione di articoli, testi e racconti nati dalla sua penna durante le numerose esperienze in ambito educativo, dal Liceo di Palermo al carcere di Rebibbia e tramite alcuni intensi racconti sul tema, l’autrice racconta come dovrebbe e potrebbe essere la scuola, un’istituzione che considera “il metronomo del progresso di qualsiasi Paese del mondo” che paga però oggi le conseguenze della pandemia. Un grido d’appello, il suo, al Governo italiano ma anche ad intellettuali e docenti, affinché prendano atto del grande potere nelle loro mani, quello educativo, perché la scuola può fare la differenza, soprattutto nei momenti di crisi.

Come magistralmente descritto da Dacia Maraini all’interno del suo libro, la didattica a distanza, conseguenza dell’emergenza sanitaria che si è venuta a creare nel nostro Paese, ha reso molto difficile l’interazione tra studenti e insegnanti – commenta il Sindaco di Campi Salentina, Alfredo Fina. L’energia e l’entusiasmo delle lezioni in presenza si sono raffreddati dietro allo schermo di un pc, col conseguente calo sia dell’apprendimento che delle capacità relazionali e sociali. La sfida della scuola, oggi, come presidio di cultura e formazione, diventa proprio questa: riuscire a riconoscere le ferite che la pandemia ha lasciato come eredità pesante, ripartendo dalle relazioni. Solo così, potrà essere questa, la scuola che ci salverà”.

Oltre al Sindaco Fina, all’evento, moderato dal giornalista Flavio De Marco, sarà presente il Vicesindaco con delega alla Cultura e Pubblica Istruzione, Laura Palmariggi, promotrice dell’iniziativa.

È un onore per noi avere l’opportunità di ospitare una scrittrice del calibro di Dacia Maraini – afferma Laura Palmariggie come Assessore alla Cultura del Comune di Campi ho voluto fortemente questo incontro. Grazie al sostegno di tutta l’Amministrazione Comunale e alla collaborazione di DEMEA e del Centro Multiculturale ETNOS, stiamo portando avanti questo progetto, finanziato dalla Regione Puglia, che punta a far conoscere alle nuove generazioni importanti autori del panorama editoriale italiano. Nei prossimi mesi, infatti, sono previsti nuovi appuntamenti con altri scrittori di spessore nazionale che andranno ad arricchire il programma di incontri culturali che la città di Campi Salentina vuole offrire alla comunità”.

Nel corso dell’incontro sono previsti, inoltre, gli interventi di Vincenzo Melilli, Dirigente Ufficio Scolastico Territoriale per la Provincia di Lecce, e Anna Maria Monti, Dirigente Istituto Comprensivo “Teresa Sarti” di Campi Salentina.

L’ingresso sarà libero fino ad esaurimento posti e consentito solo previa esposizione di un Green Pass valido.