Il MUST apre le porte al MUSTINART – Generazioni a confronto

0
334

Lavori in corsoAvrà luogo Sabato 13 Luglio alle ore 19 presso il Museo storico della città di LecceMUST l’evento organizzato da MUSTINART Generazioni a confronto, che vedrà la presentazione del catalogo Lavori in corso. Corpo 1.

Il volume è articolato in 3 sezioni, Foto di gruppo (dedicata ai nove collettivi che hanno caratterizzato l’arte contemporanea salentina e non negli ultimi cinquanta anni),Hidalgo (rappresentata da un’installazione dell’artista Vittorio Trapparini),Beat Five (un focus su cinque artisti salentini tutti nati post-1980).

Il volume edito da Editrice Salentina di Galatinaè introdotto da un testo del Sindaco della città di Lecce Paolo Perrone e da un intervento da parte del direttore del MUSTNicola Massimo Elia e da critico d’arte, nonché anche giornalista Toti Carpentieri.

L’evento promosso dal Comune di Lecce – Assessorato alla Cultura, Spettacolo e Turismo e curato da Tito Carpentieri è solo una prima tappa dell’intero progetto MUSTINART. Generazioni a confronto.

La mostra sarà visitabile fino a Domenica 28 Luglio 2013.

Per info +39 0832 68 29 88 – +39 0832 68 29 84 oppure consultare il sito www.mustlecce.it.

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleLecce, capitale di eccellenze: torna “Notte di note mediterranee”
Next articleMemè Spada