Frida e Diego, una favola messicana

0
422

Frida e DiegoArnesano (Le) – Continuano gli incontri di lettura e laboratori nella Biblioteca comunale del Palazzo Marchesale di Arnesano.

Il 14 maggio alle ore 16, Dalila Peluso, creativa e lettrice volontaria ‘Nati per leggere’ oltre che Redattrice di Paisemiu.com, incontrerà i bambini (a partire dai 5 anni) per accompagnarli nel progetto di lettura creativa e relativo laboratorio ‘Se fossi Frida’. Questa volta l’incontro ‘avrà’ un ospite davvero speciale: Frida Kahlo, in ‘Frida e Diego, una favola messicana’, un libro dell’illustratore Fabian Negrin, noto per numerose simili pubblicazioni su personaggi famosi del mondo dell’arte.

In questa favola, l’Autore cerca di riassumere la vita turbolenta della grande Artista messicana e del suo matrimonio con Diego. Non mancano spunti folkloristici propri della cultura messicana, ad esempio tradizioni, usi e ‘piatti’ che si propongono nella giornata dedicata al ricordo dei defunti.

Chi era Frida in pochissime parole? Molto nota per i suoi autoritratti, tanti e ricchi. Soleva dire che dipingeva se stessa perché “sono il soggetto che conosco meglio di tutti”. Gli sfondi dei suoi quadri sono connotati da quello che l’Artista amava, non c’è mai vuoto, sono spesso presenti elementi della sua vita quotidiana, tra cui gli animali a cui teneva in modo particolare, e che vivevano nella sua casa. E’ stata definita surrealista per le linee elementari che usava, e la sua arte viene spesso accostata all’estro dei bambini proprio per la semplicità delle forme. Al termine della lettura del libro, i bambini presenti saranno invitati a produrre il proprio autoritratto, attraverso la fantasia e la visualizzazione di altri disegni simili, creati da coetanei che hanno già vissuto l’esperienza del medesimo laboratorio creativo.

Per prenotare la partecipazione, potete telefonare a Dalila, al 3207063797