Alle Officine Cantelmo di Lecce esercizi di pratica filosofica

0
629

GGGGiogo – Gioco – Gesto è il titolo dei laboratori di pratica filosofica che si svolgeranno dal 27 al 29 maggio, dalle ore 17.00 alle ore 20.30 presso la Mediateca delle Officine Cantelmo.

Inte(g)razione a partire dal giogo attraverso il gioco nella possibilità del gesto è un esercizio di pratica filosofica rivolto ai giovani, alle donne e agli uomini che vivendo nel giorno, insoddisfatti del giorno, attendono ai limiti del giorno, un senso della notte.

Il giorno avvolge corpi e pensieri, assorbe la molteplicità sottraendola alla visibilità a vantaggio della etichetta che la disciplina, sola realtà oramai visibile.

Il sistema sociale costruisce il gruppo stigmatizzato attraverso l’isolamento e l’accentuazione di uno dei suoi elementi: il colore della pelle, la religione d’appartenenza, il genere, il comportamento pubblico o privato, la patologia.

La società della norma funziona quindi attraverso la produzione di “frontiere invisibili”, ma efficaci e percepibili dall’insieme dei membri della società stessa; lettere scarlatte impresse sul corpo sociale attraverso i corpi individuali, singolarmente scarabocchiati.

La ricerca si propone di favorire la composizione di un gruppo gravido di differenti visioni del mondo, di promuovere l’interazione attraverso l’indagine filosofica del personale giogo, della etichetta di cui si è consapevoli o ignari portatori.

La pratica filosofica si propone di inventare, attraverso il Gioco come esperienza creativa liberante, una gestualità a vivace visibilità, nuda di etichette e stigma. Ciascuno nel gruppo potrà fare esperienza del limite e della possibilità di esprimerlo con originale creatività, fuori dal giogo quotidiano.

Interverranno due testimoni che racconteranno con la poesia e con l’arte la personale esperienza di gabbia e porteranno nel gruppo l’esperimento di liberazione incarnato nella produzione artistica.

L’intero progetto è finanziato dalle Officine Cantelmo e dalla Regione Puglia con Bollenti Spiriti, la partecipazione è gratuita e non è richiesto alcun contributo la prenotazione è obbligatoria.

Prenotarsi al numero 329 8048716: mail graziellalupo@alice.it

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleBuon viaggio, Don … E che la terra ti sia lieve
Next articleLe bimbe che parlano solo con gli occhi