Trepuzzi, “caso Eternit”: tutto è bene ciò che finisce bene

0
514

Trepuzzi (Le) – Giorni fa, in seguito ad una segnalazione giunta in Redazione, avevamo dato risalto ad un problema molto serio che riguardava l’abbandono indiscriminato di Eternit in agro di Trepuzzi, per l’esattezza in località Votano-Specchia, alla fine di via Palermo.

{gallery}Gallerie/eternit{/gallery}

La mattina seguente alla pubblicazione dell’articolo, il 6 maggio, però, le autorità preposte, hanno preso a cuore il problema e, prima il consigliere provinciale Alfonso Rampino, poi il sindaco di Trepuzzi, Oronzo Valzano, si sono recati sul luogo ed attivati per una pronta risoluzione dell’incresciosa questione.

Questo è quanto apprendiamo dallo stesso “informatore” (di cui garantiamo l’anonimato) che ci aveva segnalato l’incombente “presenza” di amianto. 

La zona è stata  prontamente delimitata dopo aver coperto con teli protettivi il pericoloso rifiuto. In seguito i cumuli sono stati impacchettati e in queste ore dovrebbe esserci lo sgombero definitivo.

Non possiamo che ritenerci soddisfatti per il felice epilogo della vicenda, dovuto, oltre che all’interessamento di altri organi di stampa, anche alla sensibilità degli amministratori certamente non indifferenti alle conseguenze che un simile problema avrebbe potuto cagionare sulla salute dei residenti.

Sarà comunque nostra cura, nei prossimi giorni, effettuare un sopralluogo e verificare l’avvenuta bonifica.

{loadposition addthis}