Piano traffico per il Natale 2019: le osservazioni di Confcommercio al Comune di Lecce

0
61

Lecce – A seguito dell’incontro tenutosi in Confcommercio, a cui hanno partecipato gli imprenditori rappresentanti delle diverse categorie merceologiche che operano nelle aree interessate dal piano comunale “Viabilità di Natale 2019”, l’Associazione ha presentato all’assessorato alla Mobilità Urbana una serie di osservazioni finalizzate a migliorare e rendere maggiormente fruibili le zone del centro cittadino durante il periodo delle festività natalizie.

Il punto iniziale è relativo al momento di attivazione del piano, che sarebbe opportuno avvenisse già nei fine settimana del mese di Novembre e non a ridosso delle festività. Questo al fine di consentire ai visitatori e ai cittadini di essere meglio informati sui cambiamenti che verranno attuati.

Per quanto concerne l’attivazione della ZTL, poi, l’Associazione chiede che avvenga a partire dalle ore 19:00 (e non dalle 18:00). In relazione a Via XXV Luglio, una delle vie di maggior snodo del traffico cittadino, la base associativa ritiene totalmente inopportuna qualsiasi chiusura e limitazione della viabilità.

Inoltre, da sempre l’Associazione è attenta all’utilizzo di mezzi alternativi per raggiungere il centro di Lecce, e in tal caso essendo tra i primi sostenitori del servizio navetta e credendo fortemente nelle potenzialità di una mobilità sostenibile, auspica che il termine del servizio navetta venga posticipato dalle ore 01:00 alle ore 02:00, il venerdì, il sabato e nei giorni prefestivi, mentre per i giorni 24 e 31 Dicembre sarebbe opportuno che il servizio terminasse alle 22:00 e non alle 21:00.

Nella visione di collaborazione e sostegno che contraddistingue Confcommercio Lecce, viene avanzata la proposta di attivare linee riservate ai dipendenti degli esercizi commerciali della zona centrale della città con partenze dalle aree di sosta designate (Settelacquare) alle 15:45 e alle 16:15 e ritorno previsto dal centro cittadino alle 21:00 e alle 21:30. I titolari potrebbero acquistare dei carnet di biglietti (sosta + trasporto) da consegnare ai propri collaboratori.

Infine, Confcommercio ritiene che sia necessario installare un semaforo pedonale nei pressi dell’incrocio tra Via Salvatore Trinchese e Via Liborio Romano.