Lecce, un arresto in flagranza per detenzione e spaccio di cocaina

0
170

Lecce – Gli agenti delle Volanti della Questura di Lecce, hanno tratto in arresto, M.G. 48enne di Monteroni di Lecce, per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina, eroina e marijuana.

Nel pomeriggio di ieri, una volante della Questura di Lecce, via Adua, ha notato un ragazzo che, sceso da un’autovettura, si incamminava in direzione di viale dell’Università, guardandosi con circospezione. Insospettiti da tale atteggiamento, gli operatori hanno fermato l’uomo e  proceduto al controllo delle sue generalità.

Il fermato, sin da subito, ha manifestato nervosismo e insofferenza, inoltre non ha fornito credibili giustificazioni in merito alla sua presenza in quel luogo solitamente frequentato da tossicodipendenti alla ricerca di sostanza stupefacente. Si è provveduto, quindi, ad un controllo più accurato. La perquisizione personale ha permesso di rinvenire nella tasca  del giubbotto un involucro di circa 30 grammi di cocaina, suddivisa a sua volta in due confezioni.

La perquisizione è stata estesa all’autovettura in uso al fermato ed anche qui, nel vano portaoggetti della portiera, è stato rinvenuto un involucro, anch’esso in cellophane, con un altro grammo e mezzo di eroina, oltre ad un rotolo ed un foglio di alluminio ed altro materiale idoneo al confezionamento delle dosi di stupefacente pronte alla vendita. L’accertamento è continuato con una una perquisizione domiciliare a casa del fermato. Qui, all’interno di una cassettiera in camera da letto, in  una busta di cellophane è stata rinvenuta altra sostanza stupefacente, cocaina, eroina, suddivisa in diversi involucri per un peso complessivo circa 12 grammi. Inoltre, sempre nella stessa cassettiera sono stati rinvenuti tre bilancini di precisione; un portafoglio contenente la somma di euro 590,00 ed altro materiale atto al confezionamento dello stupefacente.

Al termine degli accertamenti M.G. e stato associato presso la locale Casa Circondariale.

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleProgetto “ECONOI”: approvato dalla Provincia di Lecce. Il Salento protagonista in materie ambientali ed energetiche
Next articleIl 13 dicembre, a Manduria, lo scrittore e cantautore Leo Tenneriello