Tre salentini alla kermesse Equalart in Spagna

0
418

trioMàlaga, magica città della Spagna, tra la Costa del Sol e la Costa Tropical dell’Andalusia, ospiterà tre giovani artisti salentini, i musicisti Gloria ARNESANO, Joele MICELLI e la regista Agnese CORRERA, artista leader del gruppo italiano, che parteciperanno allo scambio internazionale sulla musica e danza “EQUALART”, organizzato dall’associazione spagnola GDR Valle del Guadalhorce in collaborazione con l’Associazione Joint, partner italiana dello scambio. Sono solo 6 i nomi degli artisti italiani che hanno superato le selezioni e tra questi spiccano proprio i tre nomi salentini.

Il progetto, targato Erasmus Plus, avrà luogo nella cittadina spagnola nel mese di Ottobre, vi prenderanno parte anche artisti provenienti da Portogallo, Slovenia, Germania, Romania, Repubblica Ceca e Spagna. Si svolgeranno, inoltre, workshop ed attività musicali di ogni genere: dalla composizione all’esecuzione di una canzone originale, con registrazioni in studio professionale e spettacolo finale a promozione e a difesa della parità di genere contro il femminicidio, il razzismo ed ogni forma di discriminazione sociale. Grazie ad Agnese, Gloria e Joele il Salento sarà protagonista di questo avvenimento internazionale di grande valore umanitario e culturale, facendo udire forte la propria voce.

Joele MICELLI è laureato in Violino al Conservatorio “T. Schipa” di Lecce, sotto la guida del M° Fernando Toma. Ha frequentato corsi di perfezionamento violinistico ed ha partecipato a diversi concorsi musicali classificandosi sempre ai primi posti. È Primo Violino dell’Orchestra del Conservatorio di Lecce ed ha collaborato con diverse orchestre, tra cui l’orchestra ICO di Lecce, la Filarmonica di Benevento, l’Orchestra Sinfonica Tito Schipa, l’Orchestra da Camera Salentina, tenendo concerti in teatri importanti come il Politeama di Lecce, il Verdi di Brindisi, il Paisiello di Lecce, l’Anfiteatro Romano di Lecce. Nel 2015 si è esibito in formazione moderna presso la prestigiosa Arena di Verona, e nel maggio scorso al Premio Barocco 2016 presso il Castello Angioino di Gallipoli. Si esibisce regolarmente in manifestazioni e concerti di musica classica e moderna.

Gloria ARNESANO è laureata in Pianoforte al Conservatorio “T. Schipa” di Lecce sotto la guida del M° Roberto Corlianò, conseguendo in seguito la specialistica con il massimo dei voti e la lode. Ha frequentato seminari di didattica musicale per bambini, accademie di canto e masterclass di pianoforte, canto jazz e musica contemporanea. Ha partecipato a concorsi musicali riscuotendo sempre ottimi risultati ed è stata ospite di importanti eventi condividendo il palco con grandi artisti come Antonella Ruggiero, Andrea Mingardi, Cheryl Porter. Ha all’attivo numerosi concerti ed esibizioni in scenari rilevanti, come il Teatro Massimo di Benevento, il Teatro Italia di Gallipoli, il Teatro Paisiello di Lecce, il Teatro Garibaldi di Gallipoli, l’Anfiteatro Romano di Lecce e nel maggio scorso sul prestigioso palco del Premio Barocco presso il Castello Angioino di Gallipoli. È direttore artistico dell’evento musicale “Note d’insieme” mandato in onda integralmente su TeleSud, e si esibisce regolarmente in formazioni classiche (solistiche e cameristiche) e moderne.

Agnese CORRERA é laureata con Lode in Cinema, Tv e produzione multimediale presso il DAMS di RomaTre e diplomata in Regia presso l’Act Multimedia di Roma dell’allora Direttore Artistico Carlo Lizzani. Agnese ha fin da subito coltivato la sua passione per la musica studiando, già da piccolissima, pianoforte e chitarra. Nel 2011 realizza il suo primo cortometraggio in pellicola “Zucchero e Farina” finalista al film festival Internazionale SA.FI.TER e trasmesso su Cooming Soon e Sky. Ha all’attivo numerosi videoclip, documentari e prodotti audiovisivi sia italiani sia  stranieri. Tra i numerosi progetti realizzati, ha lavorato come responsabile di produzione per il corto “Ultimo Beso a Roma” della regista spagnola Carla Vadell Arnanz e da tre anni cura la regia ed il montaggio di tutti i prodotti audiovisivi della scuola di danza francese Les Baladines, a Parigi. Nel 2016 firma come regista e sceneggiatrice tre nuovi lavori: il reportage sulla scuola di danza di Sofia Capestro “Les Baladines – La danse à Asnières” , il film documentario “Vino Su Tela – l’arte Enoica di Arianna Greco” (di cui é anche produttrice) e il cortometraggio “Santo Rizzello : 100 anni di Storia” sul primo centenario di Porto Cesareo. Da due edizioni è regista dei prodotti audiovisivi del festival di musica indie Ci vuole un paese. Cinema e musica sono da sempre compagne della vita artistica di Agnese.