Strada Facendo: la nuova realtà della solidarietà in rete

0
448

Strada facendoL’Associazione di volontariato STRADA FACENDO, con sede operativa a Giorgilorio in via 2 giugno, nasce dal desiderio di operare sul territorio per dare aiuto e sostegno alle famiglie, con particolare attenzione ai bambini e alle donne in condizione di disagio. L’idea, come affermato dalla  Dott.ssa Alessandra Lezzi, Presidente e fondatrice dell’associazione, è quella di LAVORARE IN RETE collaborando con le realtà locali al fine di conoscere e riconoscere i bisogni delle famiglie.

Non sempre, afferma, si prende coscienza delle tante possibilità di cura che possono provenire partendo “dal basso”, cioè, partendo dai bisogni effettivi del territorio, facendo “rete” intorno al disagio sociale evitando che si trasformi successivamente in esclusione sociale. È  inoltre indispensabile, la promozione di percorsi formativi, capaci di intensificare la professionalizzazione di figure che sono sempre più centrali all’interno delle politiche e dei servizi alla persona.

I servizi attivati, come ci spiega la Presidente, sia in rete ma anche presso la sede operativa a Giorgilorio, sono:

  • Lo sportello ascolto che è un servizio gratuito attivo già da tre mesi a questa parte, nato per dare una mano e un aiuto concreto alle persone che ne sentono il bisogno. Uno staff di professionisti, tra cui avvocati, assistenti sociali, psicologi, educatori, medici ed operatori sociali di vario genere sarà pronto a rispondere e dare ascolto a tutti coloro che hanno necessità di informazioni e sostegno.
  • Assistenza e sostegno alle famiglie con la raccolta di generi di prima necessità in collaborazione con i City Angels Lecce, simbolo delle forze ONU portatrici di pace. L’obiettivo principale è quello di aiutare i più deboli: famiglie in gravi difficoltà economiche, senzatetto, vittime di violenza etc.
  • Corsi di sicurezza e difesa personale in collaborazione con l’Associazione Sportiva Fenice Sport e SicurezzaSempre con più frequenza – sostiene Lezzi – aumentano le situazioni spiacevoli per le donne, sia nelle grandi città che nei piccoli centri. E anche a Lecce la cronaca parla chiaro , occorre fare di più per aumentare i livelli di sicurezza e la qualità della vita. In particolare si promuove, in tutta Italia, il progetto “ MAI PIU’ VITTIME” : un corso teorico-pratico di difesa personale rivolto alle donne.

La formazione comprende: colloqui sull’autostima e la motivazione, lezioni di training autogeno, controllo dello stress e della paura, lezioni pratiche di autodifesa e antiaggressione femminile. 

Per qualsiasi tipo di segnalazione (violenze o richiesta di aiuto) si può contattare il numero telefonico  327-9532292, o rivolgersi direttamente presso la sede operativa a Giorgilorio in Via 2 Giugno.

Conoscere i volti della violenza è il primo passo per riconoscerla, denunciarla, combatterla e sconfiggerla.

{loadposition addthis}