“Num3r1”, il 25 gennaio a Novoli lo spettacolo teatrale in occasione per celebrare la Giornata della Memoria

0
105

Novoli (Le) – Domenica 27 gennaio ricorre la Giornata della Memoria. Istituita per la prima volta nel 2000, questa data è diventata un’occasione per ricordare lo sterminio e le persecuzioni nei confronti del popolo ebraico e dei militari e politici italiani deportati nei campi nazisti. La data simbolica, ricorda il giorno in cui, nel 1945 l’Armata Rossa, impegnata nell’offensiva in direzione della Germania, liberò il campo di concentramento di Auschwitz, abbattendone i cancelli.

In occasione del Giorno della Memoria, dunque, si organizzano cerimonie, iniziative, incontri e momenti di riflessione, particolarmente nelle scuole, su quanto accadde durante tutto l’arco e anche precedentemente, della seconda guerra mondiale, al fine di tenere vivo il ricordo su quanto accaduto e per evitare il ripetersi di eventi così nefasti.

Anche Novoli, così, si unisce alle celebrazioni di questa particolare data, fornendo il proprio contributo grazie ad uno spettacolo teatrale organizzato e voluto dal Comune in collaborazione con le associazioni Fucina Sociale e Nova LiberArs, previsto per venerdì 25 gennaio, nel Teatro Comunale in Piazza Regina Margherita, a partire dalle ore 19:30 (ingresso gratuito).

Realizzato dalla compagnia “Riccimond&co.”, lo spettacolo dal nome “Num3r1”, scritto e diretto da Stefano Ricciardi è un racconto di finzione in cui si intrecciano le storie di tre diversi esseri umani sullo sfondo comune della tragedia ebraica. La storia racconta dunque di tre sopravvissuti che fanno i conti con la propria memoria “Siamo tutti esseri umani per definizione, allora cosa ci rende diversi?”. Lo spettacolo è stato pensato come un’istallazione dove il pubblico non è spettatore passivo ma totalmente dentro il testo. In scena Alessandra Perrone, Luigi Rucco ed Eliana Durante.