Il 21 dicembre 2013, a Novoli, “la posta di Babbo Natale”

0
513

La posta di Babbo NataleNovoli (Le) – L’Associazione “Rione Stazione Novoli” è sempre attiva e propositiva; per questo Natale, e per il secondo anno consecutivo, regala ai più piccini il sogno di interagire con Babbo Natale.

In collaborazione con la Scuola di Musica “Harmonium” di Novoli e il Centro Danza “Il Sogno” di Bianca Milli, organizza per il 21 dicembre 2013 “La Posta di Babbo Natale”.

Nell’era della tecnologia esasperata, in cui i ragazzi si specchiano soltanto sui “Social”, l’associazione presieduta da Maria Gabriella Valzano torna all’antico, col proposito di conservare la tradizione mediante il mezzo di comunicazione più affascinante: la letterina.

In questo caso, la letterina è quella a Babbo Natale, sogno che ognuno di noi ha coltivato da bambino.

Nelle scorse settimane i bambini hanno potuto “imbucare” i loro scritti nelle cassette poste nelle scuole. Il 21 dicembre Babbo Natale arriva a Novoli; l’appuntamento è in Piazza Regina Margherita sotto il campanile della “Chiesa Matrice” dove alle 15.30, il “vecchio buono” scenderà dal campanile. Successivamente, accompagnato da piccoli “elfi”, Babbo Natale si sposterà presso l’ex mercato coperto per distribuire caramelle e leggere le letterine insieme ai bambini delle scuole elementari.

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleControllo le mie emozioni, regolo il mio peso
Next articleUn arcobaleno per dirmi che ci sei