Campi Salentina: in Piazza Libertà la Festa della Protezione Civile

0
75

Riconoscimenti ai volontari e consegna a sorpresa di un nuovo mezzo al Gruppo Comunale


Campi S.na  (Le) – Giornata di ringraziamenti per i volontari della Protezione Civile di Campi Salentina che hanno ricevuto il giusto riconoscimento per il lavoro svolto, in particolare in quest’ultimo anno e mezzo segnato dall’emergenza Covid, nel corso della “Festa della Protezione Civile” organizzata dall’Amministrazione Comunale nella centrale Piazza Libertà.

Un evento informativo ed espositivo, rivolto alla cittadinanza per far conoscere le attività di Protezione Civile, le attrezzature e i mezzi utilizzati negli interventi di assistenza e aiuto alla popolazione. L’iniziativa rientra tra gli appuntamenti della “Settimana Nazionale della Protezione Civile” promossa dal 10 al 16 ottobre dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento di Protezione Civile, per sensibilizzare i cittadini sui temi della prevenzione e della gestione dell’emergenza, sul ruolo della scienza e del volontariato, nella consapevolezza che la sinergia tra realtà diverse è fondamentale per lavorare, tutti insieme, alla riduzione del rischio.

La giornata si è aperta con i saluti istituzionali dell’Assessore regionale allo sviluppo economico Alessandro Delli Noci e del Prefetto di Lecce Maria Rosaria Trio che hanno ricordato il costante e instancabile impegno della Protezione Civile contro la pandemia e al fianco delle istituzioni da marzo 2020 ad oggi, sia nella gestione dell’emergenza sanitaria che nel coordinamento del lavoro da svolgere all’interno degli hub vaccinali.

Oltre alle autorità politiche e militari locali, hanno preso parte all’evento esponenti di spicco della Protezione Civile pugliese come il Consigliere regionale Maurizio Bruno, presidente del Comitato regionale permanente di Protezione Civile, Salvatore Bisanti, Presidente del Coordinamento Protezione Civile della provincia di Lecce e Marco Greco, responsabile della struttura territoriale operativa Salento, i quali hanno sottolineato l’importanza di questi momenti, utili a valorizzare il prezioso contributo della Protezione Civile e dei propri volontari.

Nel corso della mattinata si sono alternati momenti di dimostrazioni e simulazioni di interventi da parte del Gruppo Comunale di Protezione Civile che, attraverso il coinvolgimento dei presenti, in particolare degli alunni dell’Istituto Comprensivo “Teresa Sarti” di Campi Salentina accompagnati dalla Dirigente Anna Maria Monti, hanno voluto trasmettere l’importanza delle buone pratiche di protezione civile e dello spirito di servizio, dell’organizzazione e del senso di comunità che hanno alla loro base.

All’interno della tenda, allestita dal Gruppo Comunale in Piazza Libertà, una mostra fotografica ha ripercorso le tappe più importanti della Protezione Civile locale, mentre video informativi e di sensibilizzazione hanno illustrato ai presenti le informazioni necessarie alla diffusione della cultura di protezione civile e della prevenzione dei rischi.

Particolarmente emozionante il momento della consegna degli attestati di riconoscimento a tutti i volontari che con grande impegno, sacrificio e professionalità, hanno prestato il proprio prezioso e gratuito contributo a favore della popolazione, durante il quale, a sorpresa, il Sindaco Alfredo Fina e il Consigliere con delega alla Protezione Civile, Davide Caretto, hanno consegnato nelle mani della coordinatrice del Gruppo Comunale di Campi Salentina, Avvocato Simona Antonucci, le chiavi di un nuovo mezzo da utilizzare per le attività sul territorio.

Il nuovo veicolo, portato in piazza e benedetto dal Parroco della Chiesa “S. Maria delle Grazie”, don Sandro D’Elia, permetterà ai volontari di agire in maniera ancora più efficace e adeguata durante gli interventi e le emergenze.

Siamo felici di aver contribuito all’acquisto di questo nuovo mezzo necessario alle attività operative del Gruppo Comunale di Protezione Civile – ha dichiarato il Sindaco Alfredo Fina. Tutti abbiamo avuto modo di conoscere l’impegno e il sacrificio dei volontari nel sostenere la popolazione del nostro territorio, collaborando durante le emergenze, in particolare quella sanitaria che ci ha colpito duramente nel corso di quest’ultimo anno e mezzo. Questo è un premio al loro lavoro e alla loro tenacia”.

Questo mezzo – continua il Consigliere Davide Carettometterà in condizione il Gruppo Comunale di Protezione Civile di poter essere ancora più presente ed efficiente sul territorio. L’impegno mio e dell’Amministrazione Comunale è quello di sostenere il più possibile il lavoro dei nostri volontari ai quali va la nostra riconoscenza per la tempestiva e immediata risposta ad ogni emergenza attraverso puntuali e preziosi interventi, svolti sempre con preparazione e serietà. Ci tenevamo particolarmente ad organizzare questa festa dedicata esclusivamente a loro e la partecipazione numerosa dei cittadini e delle scuole di Campi è il segno della gratitudine della nostra comunità verso la Protezione Civile”.