A Trepuzzi, “M’illumino di Meno” Edizione 2022

0
18

Trepuzzi (Le) – Giornata Nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili promossa e organizzata dalla trasmissione radiofonica “Caterpillar” di Rai Radio 2 nel 2005. 

Domani, venerdì 11 marzo 2022, luci spente su Corso Umberto e Largo Margherita dalle ore 19:00 alle ore 20:00. 

L’edizione 2022 di “M’illumino di meno” sarà finalizzata, oltre che ai consueti spegnimenti simbolici delle luci, a valorizzare il ruolo delle piante e della mobilità sostenibile nella riduzione dell’inquinamento atmosferico. 

L’iniziativa si propone di coinvolgere le scuole nella creazione del primo bosco diffuso di “M’illumino di meno” , attraverso il progetto Un albero per il futuro. 

L’altro tema al centro dell’edizione 2022 è l’importanza della mobilità dolce per la riduzione dell’inquinamento e per l’adozione di corretti stili di vita mettendo al centro della sua campagna la bicicletta, il mezzo di trasporto che più di tutti rispetta l’ambiente, oltre a far bene alla salute. 

L’Amministrazione Comunale ha aderito, anche quest’anno, alla Giornata Nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, alla sua XVIII edizione accogliendo e sostenendo le proposte del C.C.R.R. (Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze). 

Durante l’ora in cui verranno spente le luci del centro storico di Trepuzzi la cittadinanza è invitata ad accendere delle candele sui balconi e finestre delle proprie abitazioni ed uffici.  Le vie del Corso e di Largo Margherita saranno illuminate con delle citronelle. Contemporaneamente i ragazzi e le ragazze del CCRR, sulla villa comunale, formeranno una lampadina, a terra con dei ceri. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleA San Cataldo, a luglio, arriva il circuito mondiale di Beach Volley
Next articleGuagnano scende in piazza per la Pace