Lecce, il ritorno comincia con la Virtus. Liverani: “Gara aggressiva”

0
70
FOTO: Stefano DI BELLA

Lecce– Vincere per dare una gioia natalizia ai tifosi del Lecce e proiettarsi al meglio al big match del 30 dicembre in casa del Trapani. Il primo turno del girone di ritorno vedrà la formazione giallorossa opposta domani sera alle 20:30 alla Virtus Francavilla. Il pensiero va subito alla partita d’andata, l’esordio in campionato al “Fanuzzi” di Brindisi, dove il gol dell’ex di turno Abruzzese lasciò l’amaro in bocca a Roberto Rizzo.

Al giro di boa del campionato, i biancoazzurri si sono assestati nelle zone medio-alte del campionato, dietro al trio di testa Lecce-Trapani-Catania e alla quarta forza Siracusa. La formazione di D’Agostino, però, sta attraversando un momento altalenante. Nelle ultime tre trasferte a Cosenza, Trapani e Matera sono arrivate altrettante sconfitte e soltanto i successi nei derby casalinghi contro Monopoli e Fidelis Andria hanno fatto rientrare la situazione nei ranghi.

Il tecnico del Lecce Fabio Liverani mantiene alta l’attenzione in vista della gara: “Anche se non ero in panchina, nella gara d’andata con la Virtus Francavilla – dichiara l’ex tecnico del Genoa –abbiamo lasciato due punti. Domani affronteremo una squadra in salute, che domenica scorsa ha vinto in rimonta, a testimonianza del fatto che stanno bene sia fisicamente che mentalmente”.

La ricetta che Lepore e compagni devono adottare non deve cambiare rispetto alle precedenti partite: “Da parte nostra vogliamo continuare sulla strada intrapresa, pensando a noi stessi, stando attenti e facendo una gara aggressiva come ritmo ed intensità. In questa settimana ho visto bene i miei ragazzi, vogliosi di dare continuità alla gara con il Monopoli.”

Liverani non avrà a disposizione Drudi, non convocato per il match a causa di uno stato febbrile. Con l’ex centrale del Santarcangelo ai box, la coppia centrale dovrebbe essere formata ancora una volta da Cosenza e Riccardi. Il resto della formazione, con l’altra pesante defezione di Matteo Di Piazza, verosimilmente vedrà la coppia offensiva Torromino-Caturano e il ballottaggio tra Tsonev e Mancosu nel ruolo di trequartista.

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleNovoli, si rinnova la Giunta in piazza Aldo Moro: nuovi Vice Sindaco ed Assessore alla Pubblica Istruzione
Next articleLecce implacabile, 4-0 e Virtus Francavilla schiantata