Provincia di Lecce, eletto il nuovo Consiglio. Il 27 gennaio la proclamazione dei nuovi consiglieri

0
207

LecceGiovedì 27 gennaio alle ore 13, nella sala consiliare di Palazzo dei Celestini, è in programma la proclamazione dei nuovi 16 consiglieri provinciali eletti. Parteciperanno alla cerimonia il presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva e i componenti dell’Ufficio elettorale. Le elezioni di secondo grado per il rinnovo del Consiglio provinciale di Lecce, che durerà in carica due anni, si sono tenute ieri, lunedì 24 gennaio, dalle 8 alle 22,  in due seggi dislocati su piani differenti di Palazzo dei Celestini per ridurre il flusso di pubblico in un’unica area, considerato lo stato di emergenza sanitaria da Covid19.

Hanno votato 1244 sindaci e consiglieri dei Comuni della provincia di Lecce, su un totale di 1285 elettori, con una percentuale di affluenza alle urne di oltre il 96%.

Cinque, le liste in campo, settanta in tutto i candidati. Il centrosinistra si è presentato in campo con due formazioni: “Salento Bene Comune 2050” e “Insieme per il Salento”, mentre  per il  centrodestra le liste sono state tre: “Civica Salento”, “Forza Salento” e “Fratelli d’Italia”.

Primi in “classifica”, i candidati nella lista “Insieme per il Salento”: ne sono stati eletti sette; al secondo posto “Salento Bene Comune” con quattro consiglieri; tre eletti vanno a “Civica Salento” e soltanto due a “Fratelli d’Italia”.

“Forza Italia”, invece, non ha espresso alcun consigliere.

Il nuovo Consiglio Provinciale è composto dagli eletti: Antonio Leo, consigliere comunale a Copertino, Antonio De Matteis, consigliere comunale a Lecce, Fabio Tarantino, sindaco di Martano, Gabriele Mangione, consigliere comunale a Nardò, Alfredo Fina, sindaco di Campi Salentina, Antonio Renna, consigliere comunale ad Alliste e Attilio De Marco, consigliere comunale a Casarano sono gli eletti di “Insieme per il Salento”.

Ippazio Morciano (Pd), Francesco Volpe, vicesindaco di Morciano di Leuca (Articolo 1), Paola Povero, consigliera comunale a Lecce (Pd) e Germano Santacroce, presidente del consiglio di Taviano (Pd), quelli di “Salento Bene Comune”.

Ettore Tollemeto, consigliere comunale a Nardò, Brizio Maggiore, assessore a Calimera, e Giovanni Casarano, sindaco di Sogliano Cavour consiglieri eletti per “Civica Salento”.

Renato Stabile e Francesco De Vitis, infine per Fratelli d’Italia.