Novoli, nominato l’assessore alle Politiche Giovanili. Sostituisce il dimissionario Roberto Nitto

0
740

Tonio PinoNovoli (Le) – “Ringrazio Il Sindaco per l’incarico affidatomi.  Una nomina assessorile a pochi mesi dalla fine del mandato non segnerà certamente alcuno stravolgimento dell’azione politica del Governo cittadino, il mio impegno sarà quello di proseguire nel solco sin qui tracciato dall’Amministrazione per continuare a raccoglierne i frutti. Sono certo  di riuscire a ripagare con i fatti la fiducia  accordatami in un momento delicato quale è quello che precede il rinnovo delle cariche in Consiglio Comunale”.

Con queste parole, Tonio Pino volge il suo saluto e ringraziamento al Sindaco, Oscar Marzo Vetrugno che, a poco più di due mesi dal termine del suo Mandato istituzionale, ha provveduto a nominarlo nuovo Assessore alle Politiche Giovanili, Politiche Comunitarie e Sviluppo Economico, Semplificazione Amministrativa e  Innovazione Istituzionale, Formazione del Personale, Attuazione del Programma e Trasparenza.

Pino sostituirà l’ex assessore ed ora consigliere comunale Roberto Nitto, dimessosi lo scorso 19 febbraio e da qualche giorno nominato nuovo Vice Coordinatore Provinciale di Forza Italia, al fianco di Paride Mazzotta (che invece sarà il Coordinatore Provinciale dei forzisti leccesi).

Il neo assessore, nelle sue dichiarazioni, rivolge pure un saluto ai suoi colleghi Gianni D’Ambrosio e Gianfranco De Luca (eletti in Consiglio Comunale con un suffragio di voti numericamente superiore a quelli totalizzati da Tonio Pino nel 2010): “Non posso esimermi dal rilevare l’estrema sensibilità dimostrata dai miei colleghi amministratori,  in particolare dai  Consiglieri  Gianfranco De Luca e Gianni D’ambrosio, nel ritenere la mia nomina il giusto riconoscimento per  gli anni di impegno politico e sociale al servizio della nostra comunità, un grazie anche a loro”.

E conclude: “Nessuna strategia da “Risiko” come, puerilmente, paventato da qualcuno. In questi dieci anni ritengo di aver contribuito, in maniera determinante, al raggiungimento  di importanti  obiettivi, in ambito politico e  sociale. A chi polemizza con argomentazioni sterili  e pretestuose  dimostrando di non avere la sensibilità, la riconoscenza e la lungimiranza politica che altri hanno, a chi è alla ricerca disperata di un posto da occupare e da scaldare per altri cinque anni, lasciamo la politica degli insulti, noi elegantemente aspettiamo che siano  i cittadini  ad esprimere un giudizio nella prossima tornata elettorale”.

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleTrepuzzi, il territorio va tutelato informandosi
Next articlePorto Cesareo, il 28 marzo alle 18, Mauro Maggio presenta “Diamanti grezzi”