Domenica 20, alle 10, Teresa Bellanova a Novoli a sostegno della riforma costituzionale

0
459

Teresa BellanovaNovoli (Le) – Nell’arco delle iniziative promosse dal comitato locale “Novoli per il Sì”, in vista del referendum costituzionale del 4 dicembre 2016, domenica 20 novembre alle ore 10 il circolo del Partito Democratico di Novoli, in piazza Regina Margherita ,ospiterà un incontro pubblico alla presenza del Vice Ministro allo Sviluppo Economico Teresa Bellanova che spiegherà come l’approvazione della riforma costituzionale ammodernerà e renderà più efficienti le istituzioni italiane, ridurrà i costi della politica e metterà ordine alle competenze fra Stato e regioni.

Interverrà nella stessa occasione anche il Sindaco di Trepuzzi, Giuseppe Taurino, in nome dei numerosi amministratori locali che hanno scelto di sostenere la riforma.

L’incontro sarà aperto a tutti e sarà un buona occasione per instituire un filo diretto con chi ricopre importanti incarichi di responsabilità all’interno del governo italiano e nella amministrazioni locali.

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleJuve Stabia-Lecce: le voci della vigilia
Next articleTorna la Città del Libro, entusiasmo e polemiche. Il sindaco Zacheo: “Lecce ancora troppo distante dall’evento, una bella addormentata”