“L’arte dello scrivere: un’ ora con Ragosta” il 19 ottobre a Lecce

0
96

Lecce“L’arte dello scrivere” è stato il tema al centro di un gradevole incontro tenutosi presso la libreria Adriatica, a Lecce, venerdì 19 ottobre a partire dalle ore 18.30, il primo di una serie che avrà luogo nel corso dei prossimi mesi e tutti guidati da Mauro Ragosta, scrittore, economista e Direttore Editoriale di Paisemiu.com

L’evento, promosso dall’Associazione di Promozione Sociale “Salento d’esportazione” in collaborazione con la Libreria Adriatica e la nostra testata giornalistica Paise Miu, ha puntato a disquisire sul tema della scrittura e l’arte che si cela in essa, offrendo al pubblico molteplici spunti ed interessanti riflessioni.

Sono intervenuti oltre a Ragosta, anche il Direttore Responsabile di Paise Miu, Antonio Soleti, la titolare della Libreria Adriatica, Daniela Mazzotta, e la docente universitaria di linguistica, Annarita Miglietta.

Prossimo appuntamento, venerdì 9 novembre, sempre alle ore 18.30

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articlePagliaro: “Abbazia di Casole, tesoro da salvare”. Fu distrutta dai turchi, ora abbandonata , ma ha una grande storia
Next articleCarabiniere morto durante un servizio antidroga, domani la parola ai testimoni