Tutti al Must per la Giornata Nazionale Famiglie al Museo

0
376

9.-must-lecceLecce – Domenica 12 ottobre anche il Must – Museo Storico della città di Lecce – partecipa alla Giornata Nazionale Famiglie al Museo. Grazie all’associazione LedA e ai suoi laboratori educativi e didattici, il museo si apre ai bambini e ai ragazzi dai 2 ai 12 anni e alle loro famiglie. Un’occasione speciale per vivere gli spazi del museo con visite attive e laboratori dedicati alla scoperta dell’arte contemporanea.

Testimonial della manifestazione saranno i cartoons di Matì e Dadà e per l’occasione il Must ospiterà la proiezione di alcuni episodi della famosa serie animata per bambini. Nell’ambito di questa giornata sarà presentata inoltre la prima guida-gioco del Museo per bambini e genitori: “Arte in Tasca-Percorso interattivo per bambini e famiglie”, curata da LedA Laboratori, che prende spunto dalle collezioni permanenti allestite al piano terra e al primo piano del MUST di Lecce, intitolate “De Sculptura” e “Cosimo Carlucci. Opere e restauro”. Durante la giornata i laboratori saranno accessibili a persone audiolese.

La mattina, a partire dalle ore 10.00, si apriranno le porte del Museo, presso via degli Ammirati,  e un responsabile del laboratorio d’arte accoglierà le famiglie e chiunque voglia saperne wp 20141007 001di più sui corsi d’arte per bambini e adulti e sui laboratorio didattici per l’anno 2014-2015. In mattinata saranno proiettati inoltre due episodi della serie Matì e Dadà.

Ore 11 e 17 (il laboratorio delle 17 accessibile a persone audiolese) Libertà di essere un filo- per bambini 3-5 anni e famiglie. I bambini, insieme ai loro genitori, scoprono l’opera dello scultore Salvatore Sava “Mutazioni barocche” che offre loro l’occasione per sperimentare la manipolazione dei materiali e le proprietà plastiche dei diversi tipi di fili.

wp 20141007 003Ore 18.15 e 19.15 (il laboratorio delle 18.15 accessibile a persone audiolese) Mescola l’arte- active tour- bambini 6-12 anni e famiglie. Sfatiamo l’idea che l’arte non piaccia ai bambini. I bambini sono per  natura curiosi e attenti osservatori. Stimolare la loro naturale inclinazione con immagini e suggestioni visive meno comuni, rispetto alla abitudini quotidiane, è il modo migliore per suscitare in loro nuove domande e nuovi spunti. L’importante è lasciare che l’arte accresca il loro desiderio di scoperta e susciti nuovi interrogativi. La visita attiva alla mostra “De Sculptura”, con il supporto della nuova ed inedita  mappa- gioco del museo, si trasformerà in un’esperienza interattiva e speciale.

Per i possessori della LedA Card, la partecipazione a uno dei laboratori è valida per tre persone.

Info e prenotazioni

È necessario arrivare 15 minuti prima dell’inizio del laboratorio

www.mustlecce.it; www.ledalaboratori.it; didattica@mustlecce.it; info@ledalaboratori.it;

0832 24.10.67;  393.84.38.170.

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleLecce-Casertana: le pagelle. Grande approccio DouDou, bene Carrozza
Next articleNovoli, schianto all’ingresso del paese. Una donna ferita e tanti “perché” ancora insoluti