Catena Fiorello e il suo ultimo libro ‘L’amore a due passi’ a Porto Cesareo

0
1189

Locandina Catena Fiorello a Porto CesareoPorto Cesareo (Le) –  Una uomo e una donna in età avanzata partono da Roma e si ritrovano a vivere un rapporto amoroso inatteso e  che prende vita sullo sfondo di un magnifico Salento. Questa la trama di ‘L’amore a due passi’, l’ultimo libro di Catena Fiorello, edito da Giunti, che verrà presentato lunedì 13 giugno 2016 alle 20 presso il Lido Tabù di Porto Cesareo. Una location che ben si abbina a quella del libro stesso nel quale le bellezze delle marine e dei paesaggi salentini emergono in tutta la loro magia.

Protagonisti di questa storia coinvolgente Orlando e Marilena, due vedovi settantenni che vivono in piena solitudine nello stesso condominio a Roma. Lui, incuriosito da questa donna nota in gioventù come “la Brigantessa”, riesce ad avvicinarla e, dopo i primi approcci, arriva a convincerla a partire per un viaggio verso le terre del Salento. Una vacanza che ridonerà giovinezza alla coppia, la quale riscoprirà con grande sorpresa le gioie dell’amore e della passione ormai dimenticate. Un rapporto intenso che si intreccia con la cultura e le tradizioni salentine, come la travolgente ‘Notte della Taranta’, che aiutano a creare quell’atmosfera giusta per il nascere di un sentimento puro e semplice. Un’estate insolita per questi amanti, che si sviluppa tra ulivi, pizzica e antiche masserie, e che segnerà per sempre le loro esistenze regalando loro emozioni e sensazioni profonde.

Il libro, uscito il 4 maggio scorso, è il quarto romanzo della scrittrice siciliana, diventata ormai una delle penne più apprezzate tra quelle contemporanee e che è da giorni in giro per l’Italia per presentare questa sua ultima fatica; una fatica dedicata alla madre, a colei che, dopo la morte del marito, non ha voluto avere altro uomo al suo fianco. Un elemento, quella della famiglia, già presente nei libri passati di Catena Fiorello, che dimostra, così, il suo profondo legame con le proprie origini e i suoi familiari. Non meno noto è il suo affetto per il Salento, dove l’autrice è ormai di casa, una terra che, come lei stessa scrive nel libro, ‘più di tutto mi ha saputo parlare’.

 A dialogare con Catena Fiorello sarà Dalila Peluso, vicepresidente della Pro Loco di Porto Cesareo e redattrice di Paisemiu.com.