Alla scoperta della Puglia esoterica con le escursioni de ‘La via Regina’

0
969

fotopugliaesotericaLecce – Parte da agosto, per proseguire fino a settembre, il ciclo di escursioni ‘La via Regina’, organizzato dall’associazione Ergane di Lecce in collaborazione con ‘I Segreti di Sophia’. In programma itinerari inediti e soprattutto alternativi, dove l’esoterismo la fa da padrona, lontani dunque dalle tipiche passeggiate dedicate all’arte e alle tradizioni locali.

Molti sanno che la Puglia è piena di bellezze paesaggistiche incontaminate e di monumenti artistici di un certo rilievo, ma pochi sono a conoscenza del fatto che alcuni di loro, secondo le scienze esoteriche, nasconderebbero simboli e significati importanti legati in qualche maniera al mondo dell’occulto. Luoghi che compongono, inoltre, la cosiddetta ‘Via Regina’, conosciuta anche come ‘la linea rossa’, e che porrebbero a contatto diretto, attraverso quelli che sono considerati i punti nevralgici della Terra, l’essere umano al divino. L’iniziativa, quindi, è stata ideata anche per dare la possibilità di avviare in ogni partecipante una sorta di viaggio interiore, sfruttando gli effetti positivi dell’energia che i tesori della Puglia esoterica nasconderebbero.

L’intero percorso si svilupperà nell’arco di tre giorni, partendo da Lecce, toccando la provincia tarantina, fino ad arrivare a Monte S. Angelo. I posti e gli edifici da visitare non sono poi così sconosciuti, anche se solitamente vengono considerati sotto altri aspetti, come i Menhir, la Collina delle Ninfe e dei Fanciulli, i Dolmen della Vecchia e la Cripta di S. Giovanni di Giuggianello, la cattedrale di Otranto, il Monolite femminile di Calimera, le Pajare di Galugnano, la Chiesa di Santa Caterina di Galatina e il Fonte Pliniano di Manduria. Nell’ultima tappa sarà inoltre possibile approcciarsi a tecniche di meditazione attraverso le quali poter innalzare il livello di benessere personale. A tale scopo, la scelta di terminare l’escursione a Monte S. Angelo non è casuale: qui si trova la grotta di San Michele Arcangelo, uno dei siti della linea chiamata ‘LayLines’ che unisce i luoghi europei legati al culto dell’Arcangelo San Michele e che si pensa siano stati costruiti in punti della Terra a forte concentrazione energetica.

Un viaggio esplorativo unico nel suo genere, che, dal basso del Salento fino all’alto delle colline foggiane, unisce il mistero delle bellezze pugliesi all’utilità di migliorare il proprio equilibro psico-fisico in modo benefico e piacevole allo stesso tempo.Tutto il percorso sarà guidato da Claudia Pellegrino, simbolista, tarologa, autrice e maestra reiki e del Sincronismo Cosmico. Nei costi dell’escursione sono compresi pernottamento, con colazione e cena, e trasporto durante il tragitto, è possibile anche usufruire di un pacchetto senza pernotto e con spostamento autonomo.


 

È prevista la disponibilità massima di 14 posti. Queste le prossime date in programma:

26/27/28 agosto
7/8/9 settembre
28/29/30 settembre

Per iscrizioni e ulteriori informazioni:

Giorgia Meo: 327/6956111
redazione.ergane@gmail.com