Leverano, un arresto per spaccio

0
516

Leverano (Le) – La scorsa notte a Leverano, i militari della locale Stazione Carabinieri, nel corso di un controllo del territorio, finalizzato alla repressione del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto, colto in flagranza di reato di detenzione ai fini di spaccio, Alessandro Patruno, 28enne di Leverano già noto alle forze dell’Ordine.

Il giovane, nel centro del paese, alla vista dei militari ha tentato di dileguarsi a piedi per le vie cittadine, ma è stato immediatamente bloccato e, a seguito di perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 42 dosi di cocaina, accuratamente occultate in un borsello.

Patruno era anche in possesso di 280,00 euro, somma ritenuta provento dell’attività di spaccio.

Denaro e stupefacente sono stati sottoposti a sequestro mentre il ventottenne è stato associato alla casa circondariale di Lecce su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.