“Note di sapori e cultura”: appuntamento in piazza a Galugnano con i piaceri della tavola salentina e le sonorità d’autore

0
271

Note di sapori e culturaGalugnano (Le) – Sabato 12 settembre a Galugnano di San Donato appuntamento in piazza, a partire dalle ore 20, con la prima edizione di “Note di sapori e cultura”.

La manifestazione, organizzata dall’associazione “Terra Noscia” con la partecipazione della Pro Loco, si pone l’obiettivo di far riscoprire gli antichi sapori dei piatti tipici salentini con una sagra in stile mercatino antico (all’interno del quale saranno presenti varie aziende salentine), illuminato da fiaccole lungo il percorso, da piazza Umberto I° a Largo Vittorio Emanuele, dei profumi degli stand a base di arrosti, salsicce, pittule e altre prelibatezze dove non mancheranno i calici da alzare e i ritmi della musica da seguire.

A tal proposito, cerimoniere dell’evento sarà Giampaolo Morelli Catalano, showman a pieni sorrisi di “Party Rock Salento”, che presenterà le esibizioni dell’ormai celebre cantattore (come ama definirsi) P40 e a seguire i “Nidi d’Arac”, una garanzia della musica popolare. Nel mezzo la danza vertigionosa della scuola di break dance “Last Alive Crew”.

Una serata, quindi, di “Note di sapori e cultura” che avrà nel “Dopo cena” una chiusura in rima a base di stornelli e giri di chitarra a firma Alessandro Coppola e Mino De Santis. Uno spettacolo nello spettacolo per una sagra per tutti i gusti enogastronomici e musicali.

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleHappy Different di Alessandra Peluso il 14 settembre a Leverano d’Estate
Next articleLa Voce dell’Ulivo all’attacco: “Il divieto di reimpianto? Misura da quarantena inutile e applicata solo al Salento. Va subito abolita. Le istituzioni promuovano gli oli salentini”