Il Circonauta : il Festival degli artisti di strada torna a Nardò

0
725

L’arte di strada come disvelatrice di tesori inattesi: quelli del gesto artistico, che non ha bisogno di nobili palcoscenici per esprimersi, quello dei luoghi stessi, che si aprono verso una fruizione gentile.


locandina circonautaNardò (Le) – Torna a Nardò (Lecce) l’8 e il 9 Luglio, dalle ore 20 alle ore 24, il Circonauta Festival. Una nuova edizione sorprendente più della prima che, nella scorsa edizione, ha riscontrato un grande successo grazie alla partecipazione di 9.000 spettatori. Un festival itinerante di artisti di strada che quest’anno si avvale della collaborazione dell’associazione “Il Garage” ideatrice di un nuovo circuito d’arte, quella fatta nelle case!

Le case di Nardò aprono le porte e l’arte ci si addentra per regalare agli spettatori quell’intimità e immediatezza di emozioni che si risveglia solo all’interno delle mura domestiche promuovendo, allo stesso tempo, la passione e il talento di favolosi artisti.

Tra Luglio e Ottobre i borghi dell’arco ionico salentino ospiteranno la seconda edizione del Circonauta Festival, la prima tappa si terrà a Nardò Venerdì 8 e Sabato 9 Luglio,  il centro storico neretino sarà colmo di  artisti italiani e stranieri per un totale di 12 spettacoli diversi, arricchiti con  il caratteristico “mercatino di Jack Circonauta” e la mini rassegna di “Secret Show” dell’associazione “Il Garage”.

Il programma prevede la partecipazione della compagnia italo-guatemalteca di circo teatro Duo Kaos, l’argentino Rolando Rondinelli, Mike Rollins, il comico acrobata Sblattero. Il Circonauta Festival è un progetto culturale incentrato sulla valorizzazione e diffusione del teatro-circo e delle arti circensi. La manifestazione  mette in luce la bellezza dei centri storici e dei vicoli vestendoli del fascino artistico e regalando ai passanti emozioni memorabili.
Circonauta Festival  è un progetto degli artisti Enzo Isernia, Gianluca Marra e Marco De Paola e da quest’anno si avvale del contributo di Marinella Mazzotta per il coordinamento organizzativo. L’edizione 2016 è stata resa possibile grazie al finanziamento del SAC Arneo e Costa dei Ginepri, e si avvale della partnership delle associazioni culturali “Il Garage” e “Barrio” .

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleNovoli, giovane extracomunitario aggredisce e ferisce due carabinieri
Next articleTrepuzzi, Oronza Renna non entra in Giunta: “Atto di discriminazione politica ed umana”