I volontari della Protezione Civile “Gruppo Comunale Novoli” ricevono l’attestato di Operatore BLS – D (Intervento di Primo Soccorso) 

0
192

Novoli (Le) – Continua la formazione professionale per i volontari della Protezione Civile “Gruppo Comunale Novoli”. Dopo il conseguimento all’abilitazione AIB del 15 giugno scorso, valida per lo spegnimento di incendi boschivi, a seguito del corso organizzato dal Coordinamento Provinciale della Protezione Civile di Lecce e riconosciuto dalla Regione Puglia, i volontari hanno partecipato attivamente al progetto PAD 118 Lecce (Pubblico Accesso alla Defibrillazione). Scopo dell’iniziativa è quello di garantire la defibrillazione ai soggetti che ne hanno bisogno, nel minor tempo possibile, sia attraverso il riconoscimento e lo studio delle strutture e del territorio, sia analizzando la collocazione ottimale dei defibrillatori. L’obiettivo è quello di avere le macchine equidistanti da un punto di vista temporale, individuando pattuglie mobili e sedi fisse, e migliorando l’interazione tra operatore laico e operatore sanitario.

Frequentando questo corso e acquisendo queste conoscenze, i volontari hanno ottenuto l’attestato di Operatore BLS – D (Intervento di Primo Soccorso), rilasciato dall’Accademia di Primo Soccorso, alla presenza del Dott. Antonio Colí ed Elenio Cavalera della Centrale Operativa del 118 di Lecce, diretta dal Dott. Maurizio Scardia. A seguito di questa attività formativa sono stati rilasciati 18 attestati di primo soccorso.

Grande soddisfazione hanno espresso l’assessore alla Protezione Civile Gianni D’Ambrosio e le consigliere Anna Viola Gravili e Federica Pezzuto che, a nome dell’Amministrazione comunale, dichiarano: “I grandi traguardi si raggiungono a piccoli passi, quando vi è collaborazione e impegno da parte di tutti. Ringraziamo vivamente tutti i volontari del “Gruppo Comunale Protezione Civile Novoli” per l’impegno costante e la passione che li contraddistinguono”.