Gran finale per “Di Vite in Vitti”, l’omaggio a Monica Vitti della rassegna Lù Miére Calicidicinema

0
15

Si conclude venerdì 23 settembre, alle 21, “Di Vite in…Vitti”, l’ottava edizione della rassegna cinematografica Lù Miére Calicidicinema, nata da un’idea di Antonio Manzo e organizzata negli spazi all’aperto di Vite Colta, in piazza Castello a Felline.

Il cartellone pensato per rendere omaggio a Monica Vitti, attrice eclettica, unica nel plasmarsi in ruoli sempre diversi e di successo, si chiude in bellezza con la proiezione del film “Ti ho sposato per allegria”.

Una pellicola ironica, diretta nel 1967 dal regista Luciano Salce, tratta da una commedia per il teatro di Natalia Ginzburg. La storia ruota intorno alle vicende di Giuliana, interpretata da Monica Vitti, una svampita giovane donna di bassa estrazione sociale che convola a nozze con Pietro, giovane avvocato di buona famiglia, a cui presta il volto un bravo Giorgio Albertazzi, dopo solo un mese di conoscenza. Un pranzo con la madre di lui porterà “in superficie”  il carattere allegro e incurante della protagonista.

Si potrà godere della visione del film cenando nella piazza centrale di uno dei borghi più suggestivi del Salento, unendo il piacere del cinema a quello del vino e cibo locale.

Per maggiori informazioni e prenotazioni: tel. 348 7792184