Al via, a Trepuzzi, il progetto “SOS Cybershaming – Conoscere la rete per essere liberi”

0
165

Trepuzzi (Le) – Amministrazione Comunale, Assessorato alle Pari Opportunità e Commissione Cittadina per le Pari Opportunità, in collaborazione con lo studio di Psicologia “InnovaMENTI”, avendo rilevato la necessità e l’urgenza di attivare una campagna di sensibilizzazione rivolta alla cittadinanza ed, in particolare alle famiglie e ai minori, sul fenomeno dilagante del cybershaming (letteralmente “vergogna elettronica”) promuovono il progetto: SOS Cybershaming – Conoscere la rete per essere liberi.
Il cybershaming, così inteso, rappresenta solo una delle tante configurazioni del cyberbullismo. Un fenomeno in triste ascesa.

Il progetto, sviluppato da Ilenia Miglietta, psicologa responsabile dello studio InnovaMENTI, in collaborazione con Alessandro Congedo, docente di Cybersecurity ed esperto informatico forense, tratterà diverse tematiche all’interno di una serie di seminari informativi sull’argomento, che potranno essere seguiti dalla cittadinanza in modalità telematica sui vari canali social e piattaforme istituzionali del comune di Trepuzzi.

Ha accettato l’invito a partecipare anche Fabio De Nunzio, già inviato di Striscia la Notizia su Canale 5 e il Caffè di Raiuno, (autore del libro “Sotto il segno della bilancia news” e da qualche giorno con il nuovo calendario “Stop al Bullismo e cyberbullismo 2021”) impegnato da diversi anni in molteplici  progetti a livello nazionale in campagne di sensibilizzazione sui temi del bullismo e cyberbullismo.  

Si alterneranno negli interventi ospiti illustri, come Marina Borrometi, giornalista Rai e inviata della trasmissione “Chi l’ha visto?”. Tenuto conto dei dati e dell’avanzare incontrollato del fenomeno trattato, il progetto intende promuovere una campagna di prevenzione che punta all’acquisizione delle competenze necessarie per riconoscere ed evitare il manifestarsi di tali fenomeni che sempre più ci riguardano da vicino. Tale campagna avrà come destinatari: la Scuola, le Parrocchie, le Associazioni, le agenzie educative presenti sul territorio.

Gli argomenti dei seminari saranno i seguenti:

– Internet e social network
– Leoni da tastiera
– Bersagli e vittime
– La condivisione del Branco
– Interruzione della ” Gogna mediatica” 

Il primo incontro si terrà venerdì’ 18 dicembre alle ore 18.00 e sarà trasmesso in diretta  Facebook sulla pagina del Comune di Trepuzzi al seguente link https://fb.me/e/5TSP2lGUb