17 Giugno, Giornata Mondiale per la Lotta alla Desertificazione e alla Siccità

0
497

Non prosciughiamo il nostro futuro

Car washL’acqua è un bene prezioso, tutti sanno quanto sia importante salvaguardarlo, ma dal dire al fare, ci sono in mezzo… solo parole. Di tutta l’acqua presente sul nostro pianeta, solo il 2,5 % è acqua dolce, e solo meno dell’1% è utile per gli esseri umani.

L’obiettivo della Giornata Mondiale per la Lotta alla Desertificazione è quello di creare una consapevolezza condivisa sul rischio proveniente dalla scarsità dell’acqua e in generale dalla siccità nelle zone aride del mondo, richiamando ciascuno di noi a prendere parte attivamente alla salvaguardia del bene più prezioso per qualsiasi essere vivente.

Lo slogan della giornata “Don’t let our future dry up” che significa “Non prosciughiamo il nostro futuro”, è un messaggio per ricordare che tutti sono responsabili per la conservazione e l’uso sostenibile dell’acqua, e che le soluzioni a questa complicata sfida esistono davvero.

La Giornata Mondiale è stata istituita nel 1994 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite con attenzione particolare alle problematiche del territorio africano.

Quando si parla di siccità, infatti, si pensa sempre alle zone desertiche così diverse dalla nostra amata Italia, e ancora di più dal nostro bagnatissimo Salento. Così che ci si dimentica spesso che…

I denti non diventano più bianchi al suono di acqua corrente. A meno che tu non sia bionda, 1 metro e 80, e con una maglietta bianca indosso, il buon senso prevede che si preferisca il secchio al tubo dell’acqua.

Hanno inventato le cassette di scarico wc regolabili, molti molti anni fa.

Alle verdure piace di più fare “il bagno” che “la doccia”.

Ogni goccia è persa e non guadagnata.

Risparmiare l’acqua non è solo una scelta di convenienza economica, è un gesto di civiltà e sensibilità verso il genere umano.

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleIl 21 giugno 2013 a Spongano (LE), la quarta edizione del Rock Pride Fest!
Next articleL’albero dei fiori viola