Lecce, presentata la 54^ stagione concertistica della Camerata Musicale Salentina

0
23

Lecce – E’ stata presentata nell’Open Space del Comune di Lecce la 54^ Stagione Concertistica della Camerata Musicale Salentina, storica associazione fondata dal M° Carlo Vitale nel 1970. Tredici appuntamenti serali al Teatro Apollo di Lecce, che dal 29 ottobre e fino al 14 aprile 2024 ospiterà straordinari artisti provenienti da tutto il mondo.

La presentazione è avvenuta alla presenza di Paolo Foresio, Assessore allo Spettacolo del Comune di Lecce, Maria Eugenia Congedo, Responsabile della Comunicazione Istituzionale e Pubbliche Relazioni del Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce, Pierluigi Camicia, Direttore Artistico della Camerata Musicale Salentina, Gaetano e Daniela Schirinzi, rispettivamente Presidente e Segretaria Artistica dell’Associazione.

Si inizia subito con un concerto di anteprima a ingresso gratuito domenica 1 ottobre nella Chiesa di S. Irene. Protagonisti del concerto saranno il Coro Canticum Novum di Solomeo, l’Orchestra da camera di Perugia, Klara Lužnik (soprano), Feiye Wang (tenore) e Margherita Sciddurlo (organista). Dirige Fabio Ciofini. Le musiche saranno di Dan Forrest: nella prima parte verrà eseguito il “Pater Noster”, opera dedicata a S.S. Papa Francesco (commissionata dalla Fondazione Cucinelli ed eseguita in Prima mondiale il 3 luglio 2022 per il Festival Villa Solomei); nella seconda parte il “Requiem for the living” per soli, coro e piccola orchestra.

Primo appuntamento stagionale in abbonamento domenica 29 ottobre alle ore 18: una inaugurazione nel segno della valorizzazione delle eccellenze del territorio, in compagnia dell’Orchestra Filarmonica Pugliese diretta per l’occasione da Wolfgang Kurz. Sul palco del teatro leccese anche uno dei grandi talenti made in Puglia, l’arpista Claudia Lucia Lamanna.

Domenica 12 novembre ancora una straordinaria musicista pugliese che si sta affermando come una delle più apprezzate interpreti italiane, Serena Valluzzi, quarto premio al celebre Concorso Pianistico Ferruccio Busoni 2021.

La settimana successiva, domenica 19 novembre, torna a grande richiesta Giuseppe Gibboni, vincitore del Premio Paganini 2021, che insieme all’Orchestra Filarmonica Pugliese diretta da Giovanni Minafra eseguirà il concerto per violino e orchestra in re maggiore op. 35 di Tchaikovsky.

Venerdì 1 dicembre ancora il violino protagonista con il leggendario Gidon Kremer, che per l’occasione presenta un ricco programma cameristico insieme alla violoncellista Giedre Dirvanauskaite e al pianista Georgijs Osokins, con musiche di Schubert, Kancheli e Rachmaninov.

Venerdì 1 dicembre invece uno degli eventi più attesi della stagione. Torna a Lecce il Premio Oscar Nicola Piovani con il suo “Note a margine”, uno spettacolo in cui il Maestro condivide con il pubblico esperienze, ricordi ed emozioni di oltre quaranta anni di carriera costellata di grandi incontri che hanno segnato il suo percorso, da Federico Fellini ai Taviani a Vincenzo Cerami e Roberto Benigni, con episodi narrati con leggerezza e sincerità.

Con il Natale arriva anche il tradizionale coro gospel a stelle e strisce: sabato 23 dicembre è tempo di American Christmas Gospel con Eric Waddell & The Abundant Life Singers, il miglior gruppo gospel dell’ultimo decennio.

Il primo appuntamento del 2023, giovedì 4 gennaio, sarà il tradizionale Concerto di Capodanno. Protagonista sul palco del Teatro Apollo l’Orchestra Filarmonica di Odessa diretta da Hobart Earle. Il programma musicale prevede tutti i valzer e le polke tradizionali dei più bei concerti di capodanno viennesi. La domenica successiva, il 7 gennaio, un altro degli appuntamenti clou della stagione in compagnia di Frida Bollani Magoni ed il suo piano e voce tour.

Venerdì 19 gennaio spazio ad un genere sempre più apprezzato dal pubblico negli ultimi anni, il teatro – musica. Il Fu Mattia Pascal, tratto dal celebre romanzo di Luigi Pirandello, vedrà protagonista il celebre attore Giorgio Marchesi insieme al contrabbassista Raffaele Toninelli.

A febbraio spazio invece alla grande musica classica: il 9 febbraio con I Solisti Aquilani, una tra le formazioni più importanti della tradizione musicale italiana, che eseguiranno per l’occasione Le Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi, e il 18 febbraio con Katia e Marielle Labèque, definite dal New York Times “il miglior duo di piano al mondo”.

Domenica 17 marzo il Balletto di Roma presenta “Astor, un secolo di tango”, un “concerto di danza” in cui le musiche di Piazzolla, eseguite dal vivo dal bandoneón di Mario Stefano Pietrodarchi, accompagnano i danzatori del Balletto di Roma in un viaggio trasformativo in cui respiri, abbracci e fusioni sono al centro di azioni coreografiche intense, astratte e fuse in quel moto ondulatorio magico del bandoneón.

Ultimo appuntamento della stagione dedicato allo swing e alla bossa nova, domenica 14 aprile, con il chitarrista Guido Di Leone e la sua Pocket Orchestra, con la partecipazione speciale della cantante Francesca Leone.

Confermate anche quest’anno tutte le iniziative delle passate stagioni, tra cui spiccano il “biglietto sospeso”, pensato per i cittadini costretti a restare ai margini della vita culturale del territorio per motivi economici o sociali, e “Con i bimbi a teatro”, laboratori musicali per i più piccoli realizzati in contemporanea con gli eventi nella sala conferenze del Teatro Apollo.

Altra grande conferma è la promozione destinata agli under 35. E’ prevista infatti per ogni spettacolo una quantità di posti a prezzi ultra ridotti, per consentire alle nuove generazioni di innamorarsi della musica e scoprire la meravigliosa atmosfera del teatro.

Dalla collaborazione con il FAI Delegazione di Lecce, Soroptimist International Club d’Italia sede di Lecce, Banca Popolare Pugliese e Università del Salento sono nate infine delle tariffe speciali in convenzione per tutti gli iscritti e i dipendenti.

La campagna abbonamenti è aperta e lo sarà in esclusiva fino al 6 ottobre.

I biglietti dei singoli eventi saranno disponibili da lunedì 9 ottobre presso la sede della Camerata Musicale Salentina, online e nei punti vendita del circuito Vivaticket.

Fondata dal M° Carlo Vitale nel 1970, la Camerata Musicale Salentina è sostenuta dal Ministero della Cultura, dalla Regione Puglia e dal Comune di Lecce. Sponsor principale della stagione concertistica è la Banca Popolare Pugliese.