#Iomicandidoperché – Giovanni Casarano è candidato a Sindaco di Sogliano Cavour con la lista “Liberi per Cambiare” [VIDEO]

0
195

Sogliano Cavour (Le) – Prosegue il nostro tour incontrando alcuni dei protagonisti della campagna elettorale in corso in vista dell’Election Day in agenda domenica 20 e lunedì 21 settembre 2020 quando, i cittadini pugliesi, saranno chiamati a rinnovare il governo regionale, molti sindaci e pronunciarsi, attraverso un referendum costituzionale, sulla riduzione del numero dei deputati da 630 a 400 e quello dei senatori da 315 a 200. Si tratta di un referendum di tipo confermativo, per il quale non è previsto quorum: il risultato sarà valido a prescindere dal numero di voti espressi.

A Sogliano Cavour, piccolo comune a sud del capoluogo, Lecce, incontriamo Giovanni Casarano, candidato a Sindaco nella lista n. 2 “Liberi per Cambiare”.

Giovanni ha 52 anni, marito di Adriana e fratello di Marco e Carmelo. Dopo gli studi filosofici e teologici, consegue anche una laurea in pedagogia. Immesso subito nell’insegnamento, dal 2012 è Dirigente scolastico prima a Talsano, in provincia di Taranto, e poi a Casarano e Maglie dove oggi dirige ben quattro istituti di scuola media superiore.

La sua storia politica lo vede impegnato, sin dall’adolescenza, fra i giovanissimi ed i giovani della DC. Una passione, quella per la politica, appunto, che non lo ha mai abbandonato in tutti gli anni della sua formazione umana e scolastica. Nel 2016 viene eletto nelle forze di minoranza al Consiglio Comunale di Sogliano Cavour per la lista “Il bene in Comune”.

Oggi guida una squadra di giovani professionisti che, con lui, condividono l’amore per il servizio alla comunità, pienamente convinti, nessuno escluso, che la politica non è esercizio del potere ma è strumentale al perseguimento dell’interesse comune.

Ai microfoni di #Paisemiu, per la rubrica #Iomicandidoperché, Giovanni si racconta così …