Ladri nel cimitero di Novoli, derubati i familiari di un anziano defunto

0
2939

Cimitero di NovoliNovoli (Le) – La pace e il silenzio del cimitero di Novoli, sono stati turbati ancora una volta. Il dolore per la perdita di una persona cara non è bastato a fermare alcuni malviventi che, approfittando della quiete, hanno fatto razzia degli oggetti lasciati dai familiari nelle loro auto.

Chiara la dinamica dell’accaduto, le automobili dei parenti, impegnati nella cerimonia di sepoltura, erano state posteggiate nel parcheggio dell’area cimiteriale. Alla fine del rito la brutta sorpresa: il lunotto posteriore  completamente sfondato e l’auto ripulita di tutti gli oggetti personali di valore. Il fatto è stato reso noto dallo stesso proprietario dell’auto, G.M. un commerciante di Novoli che, con un post sul suo profilo Facebook, si è sfogato per il danno subito.

Non è la prima volta che il cimitero di Novoli, sale alla ribalta per notizie di furti, non molto tempo fa, infatti, alcuni malintenzionati si resero protagonisti di un maxi-furto ai danni di decine e decine di lapidi. In quell’occasione furono portati via portafiori in bronzo, lampade e targhe per un totale di circa 70 oggetti rubati.

Nel frattempo, i cittadini attendono che le autorità competenti prendano al più presto provvedimenti per evitare il ripetersi di tali atti in un luogo sacro.