SE DICO DONNA, TU COSA DICI? 2° Ed., “Le Scapigliate” di Porto Cesareo organizzano l’8 Marzo “differente”

0
643

SE DICO DONNA, TU COSA DICI? … COSA MI RISPONDI?…

Questa la domanda che dà il titolo all’evento organizzato dal Salotto Letterario di Porto cesareo “Le Scapigliate”, in collaborazione con l’A.S.D. “Emotion Dance”, che quest’anno, vedrà svolgersi la sua seconda edizione presso la sala del Ristorante “Isola Lo Scoglio” a Porto Cesareo.

Partendo ancora una volta dall’idea che la “Giornata della Donna” non dovrebbe essere un evento commerciale, “Le Scapigliate” hanno invitato a rispondere alla domanda anche numerosi artisti salentini, i quali, ciascuno a suo modo, hanno delineato la figura della donna nelle sue varie sfumature, rappresentandola attraverso performances letterarie, artistiche, teatrali, culturali e musicali.

Ospiti della Serata:

la scrittrice Vittoria Coppola, la regista Agnese Correra, SalenTango Lecce (Associazione di Cultura Rioplatense – Scuola Stabile di Tango Argentino direzione artistica Sondra Pranzo), la scuola di danza di Porto Cesareo Emotion Dance di Cristina Parente e altri artisti locali… Gloria Arnesano, Marco Calo’, Dino Alfarano, Italo Minnella, Alessio Greco e tanti altri…

Durante l’evento si potranno ammirare l’esposizione delle stupende “donne” della pittrice  Luisa Carlà, creazioni su tela. Gli allestimenti saranno curati dalla poliedrica artista Loredana Bio.

Le Scapigliate danno, dunque, appuntamento a venerdì 8 Marzo alle ore 20.30 presso “Isola Lo scoglio” di Porto Cesareo, per proporre un “menù culturale e artistico” che si distanzia da quella che è diventata oggi la convenzionale Festa delle donne, tenendo a precisare che non è un evento per sole donne proprio in quanto credono che bisogna educare al rispetto, indipendentemente dal sesso.

L’ingresso è libero a tutti coloro che fino ad oggi non hanno avuto alternativa a menù fissi e striptease, ma anche a quelli che si sono stancati di vedere ogni anno “le solite facce”…

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleUn Lecce troppo giovane prende due sberle dal Latina
Next articleNovoli Calcio, “…finito il tempo dell’attesa. Ora servono i risultati”. Nostra intervista a capitan Epifani