Progetto #plasticfree, oltre cento borracce donate agli scout novolesi

0
42

Gli scout di Novoli diventano #plasticfree, e donano a tutti gli iscritti oltre 100 borracce, realizzate grazie al contributo del Comune di Monteferrante (Ch) nel ricordo di Stefano Costa.


Novoli (Le) – L’educazione ad un uso più consapevole della plastica parte dai giovaniPer questo, oltre 100 borracce in acciaio sono state consegnate agli scout del CNGEI Sezione “Stefano Costa” di Novoli. L’obiettivo è quello di creare una maggiore sensibilità sui temi ambientali, partendo da quelle che possono essere le scelte più quotidiane. Proprio per questo gli scout novolesi lanciano il progetto #PlasticFree, iniziativa realizzata grazie al contributo economico del Comune di Monteferrante (Ch) in ricordo del venticinquesimo anniversario della scomparsa del giovane scout Stefano Costa, avvenuta il 4 gennaio 1995 proprio nel piccolo paesino abruzzese, e promuove l’uso di borracce per ridurre il consumo di plastica.

“I giovani sono molto sensibili e attenti al rispetto dell’ambiente. Ci chiedono altrettanta attenzione e risposte concrete e questa è una bellissima iniziativa in questo senso. – dichiarano i responsabili della Sezione novolese – Ringraziamo di cuore il Comune di Monteferrante per la sensibilità dimostrata nei confronti dei nostri giovani e del nostro territorio, e che hanno voluto sostenerci economicamente e moralmente nella realizzazione di questa splendida iniziativa al fine di ridurre in modo sensibile l’utilizzo della plastica e mira soprattutto ad educare i nostri ragazzi a mettere grande attenzione e consapevolezza sulle tematiche ambientali.

Un segnale concreto per la lotta alla plastica è la riduzione delle bottigliette usa e getta a favore delle borracce di acciaio, igieniche e riusabili. Il progetto #plasticfree quest’anno è anche il tema portante che fa da filo conduttore a tutti le attività annuali del gruppo scout novolese, giunti al loro 45° anno di storia sul territorio novolese.