Novoli ricorda i suoi cittadini illustri, sabato 27 l’omaggio al poeta e storico Alfredo Mangeli

0
424

Novoli (Le) – Un ciclo di manifestazioni dedicato ai novolesi illustri nel campo della cultura, della musica, dell’arte e dello spettacolo, questa la nuova rassegna ideata dall’amministrazione comunale di Novoli. Si partirà sabato 27 maggio, dalle ore 19 all’interno del Centro Culturale Tarantini in via Lecce; questo primo appuntamento, promosso dalla Presidenza del Consiglio Comunale di Novoli, sarà dedicato al ricordo di Alfredo Mangeli, storico e poeta che ha raccontato con i suoi scritti la storia e i costumi novolesi, soffermandosi anche sulla vita e le esperienze dell’emigrazione. Alla conferenza di domenica, prenderanno parte lo storico Mario De Marco, il Sindaco Gianmaria Greco, il presidente del Consiglio Comunale Giovanni De Luca e il Consigliere Regionale Luigi Manca. La serata sarà allietata da musica, poesie e ricordi, per un appuntamento dedicato alle tradizioni e alla cultura locale. Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Gianmaria Greco: “Sarà il primo di una serie di incontri per approfondire il lavoro di artisti e studiosi novolesi, tra cui Salvatore Arnesano, Gigi Milli, Fernando Sebaste, Gioele Manca, Paolo Guadagno, Enzo Maria Ramondini, Paolo Mele, Alessandro Spagnolo e Fernando Seclì. Una buona occasione per riscoprire il legame con le nostre tradizioni e con la cultura locale. Alfredo Mangeli – ha concluso il primo cittadino – è una delle personalità più significative di questa tradizione. Con le sue poesie ha tracciato un rilevante segmento culturale difficilmente eguagliabile”.

Sarà pertanto omaggiata la figura di Alfredo Mangeli non solo per il contributo che ha dato con le sue ricerche sulla storia locale, ma anche per la sua nobiltà d’animo che si concretizzava in una coerenza di vita, ricca di valori umani e sociali, un modello che sollecita a conoscere il passato per poter comprendere meglio il presente, con la consapevolezza che la verità raggiunta attraverso i suoi studi diventi oggi l’inizio di un percorso che sproni altri al proseguo della ricerca.