La festa del 25 Aprile si festeggia al “Rifugio di Aura”

0
447

Festa della resistenza AURALecce – Quest’anno le festività pasquali offrono giorni di vacanza in più: sono quelli del ponte del 25 aprile, giornata in cui convenzionalmente si ricorda la liberazione dall’occupazione tedesca del nostro Paese.

In occasione di questa festività il “Rifugio di Aura”, che offre accoglienza ai cani abbandonati, rinnova per il secondo anno l’edizione della “Festa della Resistenza”. L’evento, promosso da collettivi e associazioni del territorio, con la collaborazione di “Birra & Sound”, sarà organizzato con gli amici a quattro zampe del canile, per regalare anche a loro una giornata di divertimento.

Il programma della giornata sarà ricco di appuntamenti: alle 10.30 è previsto il raduno presso le ex “Manifatture Knos” per la ciclo-escursione della “Ciclofficina Popolare Ruotando” che si concluderà proprio presso il rifugio. Nel corso della mattinata l’associazione “La Sita” gestirà l’animazione per bambini con momenti di narrazione teatrale, face painting e giochi educativi su tematiche ambientali; prima del pranzo sociale si terrà un dibattito sul business del randagismo.

Nel pomeriggio le volontarie dell’associazione “Nuova Lara” coordineranno  un laboratorio di interazione tra bambini, adulti e cani e ci sarà spazio anche per discutere sulla tutela paesaggistica del “Ciolo” e delle coste salentine grazie alla collaborazione del “Comitato tutela del Capo di Leuca”. Le varie attività della giornata saranno allietate da vari dj set e da set fotografici, dedicati sia a bambini che ad adulti, a cura di “Fotoscuola Lecce”.

La giornata si concluderà nel tardo pomeriggio al fine di consentire ai volontari di ripristinare le condizioni abituali del rifugio. Sarà importante rispettare il luogo sia dal punto di vista ambientale, gettando i rifiuti negli appositi sacchi della raccolta differenziata, sia dal punto di vista della sensibilità dei suoi ospiti a quattro zampe, che proprio in occasioni come questa possono avere più coccole e attenzioni del solito. Per questo i responsabili della struttura invitano gli ospiti a non portare con loro i propri cani ma dedicare il loro prezioso affetto, almeno per quest’unica giornata, a qualche altro amico “peloso” che non ha avuto la fortuna di avere una casa e una famiglia tutte per lui.

Il “Rifugio di Aura” si trova nei pressi della strada provinciale Lecce – Torre Chianca, all’altezza del km 4,8 non distante dalla zona di installazione delle pale eoliche.

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleNotte Bianca 2014: si riaccendono i fari sulla città Barocca.
Next articlePer Pisa-Lecce, Franco Lerda convoca il novolese Versienti